Quattro partite in dieci giorni per la Gioiella Micromilk Gioia del Colle

Sandlovers_LEADERBOARD

Di Redazione

Ortona, Brescia, Taviano e Tuscania rappresentano le insidie che, da domani sera sino al giorno dell’Epifania, la truppa biancorossa dovrà sventare sul proprio cammino, per continuare a coltivare le speranze di accesso alla Pool Promozione.
Il quarto posto è distante due sole lunghezze, la lotta in testa alla classifica si fa sempre più emozionante e, per puntare in alto, non sono ammesse battute d’arresto. Si parte con la sfida alla compagine abruzzese, attualmente in settima posizione, sconfitta all’andata al termine di un combattuto tie-break.

Il passo falso casalingo contro la Geosat Geovertical Lagonegro alimenta la voglia di riscatto dei ragazzi del mister Nunzio Lanci, approdati all’ombra del castello federiciano con il nuovo schiacciatore Frantisek Ogurčàk (21 sigilli personali nell’ultima gara) e il forte opposto Milan Bencz. Quest’ultimo, con ogni probabilità, andrà a comporre la diagonale palleggiatore-opposto (in caso di forfait, c’è il talentuoso Ivan Zanettin) con il regista Andrea Lanci, mentre a completare il sestetto iniziale ci penseranno il martello Giuseppe Ottaviani, i centrali Michele Simoni e Michael Menicali ed, infine, i liberi Giovanni Provvisiero e Giancarlo Pesare ad alternarsi nelle fasi di ricezione e difesa. In casa Real, l’unico obiettivo è vincere. I tre punti, infatti, regalerebbero a capitan Cetrullo e compagni un Natale al terzo posto (in coabitazione con Brescia), in attesa però del completamento del quadro generale della 17° giornata della pool Blu.

Ad arbitrare l’incontro ci sarà il sig. Davide Morgillo, coadiuvato dal sig. Pierpaolo Di Bari nel ruolo di secondo.

(Fonte: comunicato stampa)

 

Sandlovers_LEADERBOARD