Serie B Maschile: altro bottino pieno per i Diavoli

LEADERBOARD_GPCAR_GENERIC
Ufficio Stampa Diavoli

Di Redazione

Non hanno da subito vita facile i nostri ragazzi nella decima giornata del campionato di Serie B, la festa è infatti rimandata di un set, quello di troppo concesso agli ospiti, un passo falso in questo parziale che però non rende meno gradito il successo contro Bocconi, occasione per ripartire e per mettere in luce quasi tutta la rosa Diavoli.

Se nel corso di gara coach Durand cambia a più riprese il sestetto in campo, al fischio d’inizio propone Santambrogio in regia, Priore opposto, Fumero e capitan Mandis al centro, schiacciatori Maiocchi e Morato, Todorovic Libero.

È molto composto l’avvio di gara con Bocconi a tener testa alle prime linee rosanere che in Maiocchi trovano però il realizzatore del muro del 7-7 che strappa il vantaggio dalle mani dagli ospiti per dare ritmo al gioco di casa. A dar seguito ci pensa Fumero ed il suo ace dell’11-8 che inchioda Bocconi, corsa al riparo del time out. I Diavoli non mollano la presa e se sul 13-13 la parità è frutto di qualche disattenzione di troppo, dalla diagonale di Morato in poi (14-13) tutto fila liscio ed il gioco casalingo si rinfresca con l’ingresso in campo di Piazza. La svolta decisiva arriva per mano di Maiocchi (20-15), ancora due punti per Bocconi, ma ben servito al centro è il nostro capitano a chiudere il primo capitolo 25-17.

Nel secondo set si riparte con Piazza in campo e Maiocchi in posto due. Nessuna incertezza alla partenza di questafrazione di gioco; è Morato a dare vivacità al set col suo ace del 4-2 per poi proseguire fino al 7-4 quando un terno di errori tra le fila rosanere concede a Bocconi un po’ d’ossigeno per il 7-7. Basta regali e con muro di Fumero e lungolinea di Maiocchi il gioco torna a raddrizzarsi in casa Diavoli che vanno via tranquilli dal 10-7, prima della pausa chiesta da Bocconi, al 13-7 con un altro ace a firma Morato. Gli ospiti non oppongono resistenza e col muro di Santambrogio si raggiunge quota 16-9, un vantaggio ben blindato dai Diavoli che nel bel colpo di Piazza, diagonale chirurgica e strettissima, trovano il 18-10, anticipo del 19-12 servito da Maiocchi e della vittoria che arriva col muro Diavoli del 25-17.

6-3, 8-10 è il doppio volto del terzo set, antitesi di un’alternanza nel punteggio, alti e bassi nel gioco che consentono a Bocconi di ritagliarsi il proprio spazio fino a chiudere il parziale. In campo per i Diavoli si riparte con De Berardinis in regia e Priore opposto e tutto scivola facile fino al 6-3 quando ancora disattenzioni fanno crescere Bocconi, che finoraera stata sempre un passo indietro, tanto da concedere il vantaggio dell’8-10. 8-10, 12-17 sono i momenti in cui coach Durand chiede il tempo quando è palese che i Diavoli non riescono a rispondere con efficacia al gioco degli ospiti. Èperò dopo la seconda pausa del tecnico rosanero che i Diavoli si fanno autori di un importante break, una rimonta chevede i Diavoli quasi risolvere lo svantaggio dal 12-17 al 21-23; con Piazza e Mandis volti chiave della ripresa. Con inmano il colpo del pareggio è qui che i Diavoli annullano quanto fatto con due errori in attacco, i due punti che servono a Bocconi per chiudere 21-25.

Il quarto è il set della presa di coscienza dei Diavoli, basta incertezze e via a prendersi la posta in palio. Ed ecco che iDiavoli passano dall’apertura ibrida, in equilibrio fino al 9-6, al colpo di coda che vede ora Bocconi subire senza pause il gioco dei Diavoli. Piazza e Santambrogio sono la coppia d’oro del set; con le diagonali del primo, muro ed ace del secondo, il punteggio dichiara il controllo rosanero sul 15-9, vantaggio destinato a salire quando a supporto rispondono presente Maiocchi (pallonetto del 16-10), Morato (diagonale 17-11) e Fumero per il 20-11! Muro, croce e delizia dei Diavoli; deciso quello del 23-13, imprecisi quelli che consentono a Bocconi di risalire fino al 24-16 quando poi sale a rete Priore che chiude 25-16 il quarto set per la vittoria finale 3-1 sui bocconiani, la vittoria che chiude il 2017 in casa Diavoli.

Superato l’esame Bocconi, l’ultimo impegno del 2017 per Mandis e compagni sarà sabato 23 dicembre, ore 21.00 alla Candy Arena di Monza, per l’anticipo dell’11° giornata del campionato di Serie B contro Volley Milano.

Il nuovo anno avrà invece inizio con un altro derby, contro Bresso, sabato 13 gennaio ore 21.00 al PalaKennedy per la prima sfida del 2018.

Diavoli Rosa Brugherio: Morato 7, Raffa (L), Priore 7, Mandis 11, Santambrogio 4, Maiocchi 15, Fumero 10, Piazza 10, De Berardinis 1, Todorovic (L) N.e.: Conci, Battagliarin, Barsi All,: Durand, Traviglia.

(Fonte: comunicato stampa)

 

Sandlovers_LEADERBOARD