Saugella Team Monza si impone a Osimo per 3-1

LEAD_BASE_ALD

Di Redazione

Una vittoria dal sapore speciale per il Saugella Team Monza, quella conquistata stasera al Pala Baldinelli di Osimo contro la Lardini Filottrano e valida per l’ottava giornata di andata della Samsung Galaxy Volley Cup Serie A1 femminile 2017-2018. E non solo perché porta con sé tre punti d’oro per le monzesi, sbloccando un periodo poco felice che le aveva viste protagoniste di tre sconfitte consecutive, di cui una al tie-break, ma anche perché arrivata in rimonta dopo un primo set opaco vinto dalle padrone di casa 25-15. Parazzoli, primo allenatore in sostituzione del convalescente Pedullà, ha dovuto rinunciare ad Havelkova, tenuta a riposo precauzionale per un fastidio alla spalla, potendo però schierare la rientrante Begic (17 punti, 2 muri), scatenata con i suoi attacchi nei momenti caldi della gara. E così, dopo aver vinto in modo convincente il secondo gioco, 25-20, il Saugella Team ha preso fiducia e coraggio, appoggiandosi all’ottimo impatto sulla gara di Candi (9 punti, di cui 4 muri), al devastante turno al servizio di Hancock (8 punti, di cui 5 ace) e alla verve realizzativa di Ortolani (15 punti e 1 ace) e Dixon (12 punti, 2 ace e 2 muri) per fare suo anche il terzo. Nel quarto set ancora Monza sugli scudi, protagonista di una rapida accelerazione nel prologo (10-2). Filottrano demoralizzata dopo aver sciupato il vantaggio nel primo gioco, nonostante la reazione con Scuka e le ex Tomsia e Mazzaro (7 punti, 1 ace e 5 muri) e incapace di stoppare l’avanzata della Saugella, brava a chiudere set, 25-20 e gara 3-1.

LE DICHIARAZIONI POST PARTITA
Fabio Parazzoli (allenatore Saugella Team Monza): “
Devo fare i complimenti alle ragazze. Dopo un primo set in cui siamo partiti contratti, siamo riusciti a reagire con carattere, giocando con più tranquillità e serenità. Le ragazze si sono assunte la responsabilità di quello che stavano facendo in campo e sono riuscite a chiudere la gara positivamente. Le percentuali dal primo al quarto set state in crescendo: stasera abbiamo lavorato davvero molto bene con il servizio ed il muro. Siamo entusiasti”.
Sonia Candi (centrale Saugella Team Monza): 
Dopo un primo set in cui siamo partite male, abbiamo resettato tutto ripartendo dal nostro gioco. Non è stato facile ma ce l’abbiamo fatta. Anche nella sfida contro Pesaro siamo partite con difficoltà, ma poi siamo tornate forte. Merito del buon lavoro che stiamo facendo in palestra. Anche stasera abbiamo giocato con generosità, facendo nostri questi tre punti importantissimi”.

LA CLASSIFICA
Igor Gorgonzola Novara 22; Imoco Volley Conegliano 21; Savino Del Bene Scandicci 20; Unet E-Work Busto Arsizio 16; MyCicero Volley Pesaro 13; Liu Jo Nordmeccanica Modena 13; Saugella Team Monza 10; Pomi’ Casalmaggiore 8; Sab Volley Legnano 7; Il Bisonte Firenze 6; Lardini Filottrano 3; Foppapedretti Bergamo 2.
una gara in meno: Firenze, Busto Arsizio

LA CRONACA IN BREVE
PRIMO SET
Parte bene la Saugella con un punto a testa di Ortolani e Dixon (muro su Scuka), 2-1. Un filotto di tre punti, però, vale il vantaggio della Lardini 5-2. Ortolani e compagne non demordono, pareggiando prontamente i conti (Begic, Dixon, Devetag), 5-5, e poi sorpassando con Devetag (muro) e Ortolani, 9-7. Cinque punti di fila riportano avanti la Lardini (Negrini, Hutinski e Mazzaro), 12-9 e Parazzoli chiama time-out. Monza prova a rifarsi sotto con Dixon (14-12), ma Filottrano è brava a non disperdere il vantaggio e a volare sul 20-14 con Tomsia. La Saugella non riesce ad invertire l’andamento del gioco e Mazzaro chiude, con un muro su Ortolani, il primo set per le sue, 25-15.

SECONDO SET
Prima vantaggio Filottrano (4-1), poi risalita della Saugella (7-7) che passa avanti, 14-13 e Beltrami chiama time-out. Grazie alla giocata di Loda le monzesi firmano il break, 16-14. Negrini firma il pari per le sue (16-16), ma è ancora Loda a guidare avanti al nuovo vantaggio in due occasioni (17-16) e successivamente 18-17. Quando la Saugella firma il break, 20-18, Beltrami ferma nuovamente il gioco per dare una scossa alle sue senza però riuscirci: Hancock spinge le sue, con una giocata di seconda e con un determinante turno al servizio, al 23-19. Ortolani firma il set-point, Candi lo chiude con una giocata centrale, 25-20.

TERZO SET
Il secondo gioco si apre come si era chiuso il precedente: Saugella che scappa e Filottrano che rincorre, 4-1. Con il muro di Hutinski le marchigiane provano a reagire, 4-2, ma Loda non smettere di andare a segno (6-3 Monza). Candi mura Tomsia, il Saugella Team Monza vola sul 9-5 e Beltrami chiama time-out. Begic e Ortolani trascinano le lombarde, poi Negrini spara a rete l’attacco e Beltrami chiama time-out sul 13-8 per la Saugella. Alla ripresa del gioco Candi mura Tomsia (14-8), ma Filottrano si fa sotto con Hutinski (15-11). Monza è brava prima a mantenere il vantaggio con Ortolani (ace), 17-11 e poi ad incrementarlo con Begic, 19-11. Qualche errore monzese agevola il mini-break marchigiano (20-14), poi però le monzesi schiacciano sull’acceleratore, forti del vantaggio, e chiudono il terzo set 25-17.

QUARTO SET
Filotto di quattro punti Saugella Team guidato da Hancock (due ace di fila), 4-0 e Beltrami chiama time-out. Candi schiaccia bene dal centro, Begic fa lo stesso in pipe, Ortolani idem dal lato e la Saugella non smette di andare a segno (9-2). Quando Mazzaro spara out dal centro Beltrami chiama time-out sul 10-2 per le monzesi. Tomsia, Negrini e Hutinski tentano di dare una scossa alle loro (12-7), ma gli attacchi vincenti di Begic e qualche errore delle padrone di casa consentono a Monza di mantenersi a distanza, 15-8. Grazie ad un ottimo servizio e grande determinazione, le marchigiane si riportano a meno tre, 16-13 e Parazzoli chiama time-out. Con le giocate di Loda, Ortolani e Dixon la Saugella si avvicina alla meta (20-15), fino a raggiungerla con Ortolani, 25-20, dopo una timida reazione delle padrone di casa con Mazzaro e Mitchem.

Lardini Filottrano – Saugella Team Monza 1-3 (25-15, 20-25, 17-25, 20-25)
Lardini Filottrano: Negrini 6, Hutinski 8, Bosio 3, Scuka 13, Mazzaro 7, Tomsia 10; Feliziani (L). Melli 6, Gamba, Mitchem. N.E. Agrifoglio. All. Beltrami.
Saugella Team Monza: Ortolani 15, Loda 9, Dixon 12, Hancock 9, Begic 17, Devetag 2; Arcangeli (L). Candi 9. N.E. Havelkova, Orthmann, Bonvicini, Rastelli, Balboni. All. Parazzoli.

Sandlovers_LEADERBOARD