Trento tornata già al lavoro

Spalding_Leaderboard
Ufficio Stampa Trento

Di Redazione

Nel posticipo dell’ottavo turno di campionato la Diatec Trentino, dopo quasi un mese senza vittorie, la spunta al tie break contro la Taiwan Excellence Latina.

A risaltare, al di là del 16 punti personali complessivamente realizzati nei cinque set di gioco, sono stati soprattutto gli ottimi turni al servizio, conditi anche da quattro ace diretti, e gli otto muri stampati a terra, che hanno facilmente convinto i giornalisti presenti a tributargli il titolo di mvp del match.

In particolar modo, il grande contributo offerto col muro ha di fatto permesso di inserire la sua prestazione fra le migliori negli oltre diciassette anni di storia di Trentino Volley. Con otto muri vincenti in una sola partita, infatti, Eder si colloca al terzo posto fra i “muratori” gialloblù più prolifici di sempre in una singola partita; in passato meglio di lui avevano saputo fare solo Djula Mester ed Emanuele Birarelli, che ne realizzarono dieci vincenti, rispettivamente nelle gare ufficiali contro Roma del 21 ottobre 2001 e contro la Dinamo Mosca dell’11 aprile 2015.

In questo fondamentale è stata però l’intera squadra ad esprimersi in maniera brillante, come dimostrano bene i diciannove muri complessivamente realizzati dal sestetto di Angelo Lorenzetti; era dal 24 febbraio 2016 (3-1 casalingo su Milano) che la Diatec Trentino non ne metteva a segno tanti.

Abbiamo lavorato molto intensamente per riuscire ad esprimerci meglio del recente passato: sapevamo perfettamente di poter fare di più – ha spiegato il posto 3 originario di Farroupilha – . Il match contro Latina di giovedì è stato un esempio lampante di tutto ciò; abbiamo perso male i primi due set, ma in seguito abbiamo saputo ritrovarci in modo importante per riuscire a vincere la gara. Sono quindi davvero molto contento del risultato ma anche di come la squadra abbia saputo lavorare come gruppo. Siamo di nuovo pronti a tornare al lavoro per migliorare ancora ma lasciatemi congratularmi con tutti i compagni”.

La Diatec Trentino è tornata ad allenarsi già nella serata odierna al PalaTrento, per iniziare la preparazione in vista del match di domenica sera al PalaBanca di Piacenza contro la Wixo Lpr (diretta Radio Dolomiti e Lega Volley Channel dalle ore 18). La partenza per l’Emilia è prevista le 17.30 di sabato, dopo un allenamento tecnico-tattico sul campo centrale.

DOMENICA 3 DICEMBRE (ORE 18) AL PALATRENTO IL DERBY DELL’A22 CON L’AZIMUT MODENA: ATTIVA LA PREVENDITA BIGLIETTI

Il prossimo impegno casalingo della Diatec Trentino cadrà domenica 3 dicembre alle ore 18 contro l’Azimut Modena. Il tradizionale “derby dell’A22” prenderà il via al PalaTrento alle ore 18.

La prevendita biglietti per questo attesissimo appuntamento è stata aperta questa mattina, attraverso i consueti canali di distribuzione; i tagliandi possono essere acquistati presso il Trentino Volley Point di via Trener 2 a Trento, PromoEvent di via Suffragio 10 a Trento, in tutti i rivenditori italiani autorizzati di Vivaticket e su internet, cliccando http://www.vivaticket.it/ita/event/diatec-trentino-modena/106252.

I prezzi per l’evento, che rientra nella serie di tre partite considerate “BIG MATCH”, sono i seguenti:

VIP 35 euro

BEST 25 euro

BEST RIDOTTO 20 euro

GRADINATA 20 euro

GRADINATA RIDOTTO 14 euro

CURVA 14 euro

CURVA RIDOTTO 10 euro

Ai tagliandi ridotti hanno diritto esclusivamente gli under 16 e agli over 65. I bambini sino a 6 anni entrano gratis nel settore curva.

(Fonte: comunicato stampa)

Spalding_Leaderboard