Novara e Bergamo pronte per un grande “classico” della pallavolo

LEADERBOARD_GPCAR_2008
Ufficio Stampa Bergamo

Di Redazione

Nemmeno il tempo di rientrare dalla vittoriosa trasferta di Modena, che per la Igor Volley di Massimo Barbolini è già tempo di preparare un’altra grande sfida: al Pala Igor alle 17 di domenica andrà in scena il “Classico” del volley rosa, con il match tra le azzurre e le rossoblù di Bergamo guidate in panchina da Stefano Micoli, scudettato pochi mesi fa proprio a Novara. Tante le ex in campo che hanno legato la propria carriera a entrambe le città: Piccinini e Plak da una parte, Cardullo, Paggi e Malagurski dall’altra. Umori agli antipodi per le due formazioni: cinque successi su cinque per la Igor Volley, mentre Bergamo, colpita in questo avvio di stagione da una serie infinita di sfortunati eventi e infortuni, è ancora a caccia dei primi punti in campionato.

Abbiamo poco tempo per preparare la partita – spiega Stefania Sansonna – ma questo non deve essere un alibi e non lo sarà. Le grandi squadre sono quelle che fanno risultato al mercoledì e poi si ripresentano in campo al meglio anche la domenica, inseguendo un risultato positivo a prescindere dall’avversario. Non dobbiamo abbassare la guardia, la prestazione di Modena è stata positiva e importante ma ora serve un’altra grande partita per conquistare altri punti importanti contro un avversario sempre ostico e insidioso”.

LEADERBOARD_GPCAR_2008