Delta Informatica Trentino: domenica al Sanbàpolis il big match contro Club Italia

Sandlovers_LEADERBOARD

Di Redazione

Domenica sfida di alta classifica per la Delta Informatica che dovrà vedersela contro Club Italia; appuntamento alle 17.00 al Sanbàpolis.

I successi ottenuti nell’arco di pochi giorni con Baronissi e Olbia hanno restituito il sorriso e consapevolezza nei propri mezzi alla Delta Informatica Trentino, salita al settimo posto in classifica a quota dieci punti. Il tris le gialloblù cercheranno di piazzarlo domenica pomeriggio al Sanbàpolis (fischio d’inizio alle ore 17), quando Moncada e compagne sfideranno il Club Italia Crai, formazione che in graduatoria ha due punti in più rispetto alle trentine. Un match sulla carta molto impegnativo, visto che le azzurrine di Bellano – partite con il piglio giusto e vittoriose già in quattro circostanze – annoverano tra le proprie fila le principali promesse del volley nazionale.

QUI DELTA INFORMATICA TRENTINO. La squadra è rientrata a Trento nella nottata di mercoledì e a partire da venerdì mattina ha iniziato a preparare la sfida contro il Club Italia Crai. Buone notizie giungono da Bernardett Dekany: la laterale ungherese, tenuta precauzionalmente a riposo ad Olbia per un problema muscolare, sta meglio e con ogni probabilità sarà a disposizione di Nicola Negro per il match di domenica pomeriggio. Allarme rientrato anche per Francesca Michieletto che nel corso del match di mercoledì aveva accusato un lieve risentimento alla caviglia.
«Era importante riuscire a sbloccarci anche in trasferta e trovare continuità di risultati – spiega Nicola Negro, tecnico della Delta Informatica Trentino – Siamo reduci da una prestazione molto positiva e ci teniamo a confermare il nostro positivo momento, pur sapendo che andremo ad affrontare una squadra ricca di giocatrici molto interessanti. Sarà una gara ben differente rispetto a quella di Olbia perché le caratteristiche e i punti di forza che contraddistinguono il Club Italia sono molto diversi rispetto a quelli della squadra isolana. Sfideremo atlete giovani, fisicamente molto prestanti e particolarmente dotate in attacco, starà a noi trovare le contromisure per riuscire a raggiungere il nostro obiettivo».

QUI CLUB ITALIA CRAI. Il Club Italia Femminile è al suo ventesimo anno di attività. Il progetto federale, avviato nel 1999 con l’obiettivo di valorizzare le migliori promesse del panorama italiano, ha fatto crescere numerose atlete che hanno poi raggiunto importanti traguardi personali e di squadra. Tra queste Eleonora Lo Bianco, detentrice del record di presenze in Nazionale, Antonella Del Core, capitano della Nazionale fino ai Giochi di Rio, Martina Guiggi, Elisa Togut e Sara Anzanello. Nel recente passato hanno fatto parte del progetto giocatrici come Valentina Diouf e Cristina Chirichella, oltre ad Alessia Orro e Paola Egonu, protagoniste ai Giochi Olimpici del 2016. In questa stagione le giovani promesse azzurre sono guidate in panchina da Massimo Bellano – ex allenatore della neo promossa in A1 Lardini Filottrano – e giocano presso il Centro Federale Pavesi a Milano. Le stelle della squadra sono le schiacciatrici Elena Pietrini e Terry Ruth Enweonwu, entrambe classe 2000.

I PROBABILI SESTETTI. Come detto Negro sceglierà solamente in extremis quali saranno le due schiacciatrici che partiranno nel sestetto titolare trentino tra Dekany, Fiesoli e Michieletto. Resto della formazione tradizionale, con Moncada al palleggio, Kiosi opposto, Fondriest e Moretto al centro della rete e Zardo libero. Massimo Bellano risponderà probabilmente con Morello in regia, Nwakalor opposto, Enweonwu e Pietrini laterali, Fahr e Lubian al centro e De Bortoli libero.

CURIOSITÀ. Sono quattro i precedenti ufficiali tra Delta Informatica Trentino e Club Italia. Le due squadre, infatti, si sono incrociate nella stagione 2014/2015, la prima in serie A2 per Trento. Il bilancio è in perfetta parità (2-2): le gialloblù si sono aggiudicate i due match validi per la regular season (3-2 al Sanbàpolis e 1-3 al Centro Pavesi) mentre le azzurrine, trascinate dalle varie Egonu, Malinov, Guerra, Danesi e Orro, si sono vendicate nella doppia sfida valida per i quarti di finale del tabellone playoff (doppia affermazione al tie break). Unica ex dell’incontro è Ilaria Antonucci: l’opposto borghigiano della Delta Informatica ha infatti vestito la maglia del Club Italia dal 2002 al 2004 in serie B. Nella rosa azzurra troviamo altre due conoscenze del volley regionale: la centrale John Majak Malual, lo scorso anno all’Argentario, e l’opposto Katarina Bulovic, cresciuta tra le fila dell’Ata.

ARBITRI. I direttori di gara del match tra Delta Informatica Trentino e Club Italia Crai saranno Roberto Pozzi e Rachela Pristerà.

MEDIA. Chi non potrà seguire la gara dagli spalti di Sanbàpolis potrà farlo tramite internet. Gli aggiornamenti punto a punto saranno curati dal sito della Lega Pallavolo. La Lega Pallavolo offre inoltre la pratica e utilissima applicazione “Livescore Lega Volley Femminile” grazie alla quale si possono seguire i risultati in diretta di tutte le partite. Ovviamente saranno costantemente aggiornati anche i canali social della Delta Informatica Trentino: sulla pagina facebook, all’indirizzo www.facebook.com/trentino.rosa, potrete seguire la diretta streaming della partita.

BIGLIETTI. I tagliandi per la partita saranno acquistabili direttamente alla cassa del palazzetto dello sport di Sanbàpolis, a partire dalle ore 15.30. Tutte le informazioni per raggiungere il palazzetto di Sanbàpolis sono disponibili sul nostro sito internet, all’indirizzo http://trentinorosa.it/come-raggiungerci.

(Fonte: comunicato stampa)

ISPEDIA_LEADERBOARD