Messaggerie Bacco Catania carica per la partita di domani contro Sigma Aversa

LEAD_BASE_ALD

Di Redazione

Messaggerie Bacco Catania è concentrata sul match di domani, quello che giocherà alle 19:30 al Pala Catania contro la Sigma Aversa. La sesta giornata del Campionato UnipolSai 17/18 si preannuncia come un appuntamento da non perdere. Entrambe le squadre si trovano a pari punti (otto) e giocheranno per vincere.

Archiviata e metabolizzata la sconfitta di domenica scorsa a Castellana Grotte, la squadra etnea è pronta a dimostrare tutto il suo valore sul campo di casa. Dopo il riposo di inizio settimana, le ultime giornate sono state dedicate allo studio degli errori commessi, all’affinamento tecnico, con la consapevolezza della voglia di conquistare altri tre punti per proseguire il percorso nel Girone Bianco del campionato.

La nostra certezza è che per giocare bene in questo campionato dobbiamo alzare il livello fino al massimo”. Parole di mister Gianpietro Rigano che della Sigma Aversa dice: “E’ una squadra che sta facendo bene, pur non essendo tra le più blasonate del girone. Da un punto di vista tecnico può contare su una grande rapidità di gioco e tanti centimetri al centro”.

Gli etnei però sono stracarichi conferma l’allenatore: “Questa settimana l’abbiamo iniziata con le orecchie basse e piano piano è cresciuto il desiderio di rivalsa per aggredire la partita in arrivo. Tutto questo sta caricando i ragazzi nel modo migliore per arrivare a domani”.

Della Sigma parla anche il numero 12 del roster rossazzurro, il livornese Leonardo Razzetto, ex proprio della squadra casertana, che della sua ex squadra dice: “Si sono razzorzati, confermando alcuni elementi dello scorso anno e aggiungendone degli altri, come l’opposto Boesso che è uno dei migliori che giocano in A2. Inoltre possono contare su un ottimo gruppo di titolari, ma anche su una panchina in cui emergono dei nomi importanti”. Razzetto parla di Pinelli, dello schiacciatore Libraro, classe ’83 con tantissima esperienza, ma anche della diagonale della Sigma con il bulgaro Simeonov, senza tralasciare il centrale Mario Giacobelli, considerato uno dei migliori del campionato, insieme allo spagnolo Vigil Gonzalez dall’attacco decisivo. Di certo Razzetto si troverà in campo contro i suoi compagni, ma afferma: “Sarà un po’ strano trovarmeli tutti dall’altra parte della rete, ma sarà una bella occasione di confronto”.

(Fonte: comunicato stampa)

LEADERBOARD_GPCAR_GENERIC