Serie A2 girone Blu, il quadro prima della sesta giornata

LEAD_BASE_ALD
GIRONE BLU
Caloni Agnelli Bergamo – VBC Mondovì. Tre successi a testa negli scontri diretti. La squadra di casa, solitaria al comando con 13 punti, ha dimostrato di non soffrire di vertigini nemmeno a Bolzano e ora difende il primato in casa con il sestetto piemontese. Gli ospiti, inchiodati a 5 punti dopo lo stop interno con Gioia del Colle, ma con una gara da recuperare, cercano l’impresa. Borgogno a 5 punti dai 1000.
Club Italia Crai Roma – Monini Spoleto è un match inedito. Appaiati a 2 punti con Lagonegro, gli azzurrini di Monica Cresta giocano per crescere e sfruttano ogni errore per migliorarsi senza perdere entusiasmo. Gli umbri, detronizzati dopo la caduta in 4 set al PalaRota con Tuscania vogliono far valere il gap tecnico e di esperienza. Bertoli a un match dai 200 in Campionato, Galliani intravede i 1000 attacchi vincenti.
Per la prima volta in Serie A2 UnipolSai Centrale del Latte McDonald’s Brescia – Pag Taviano. La formazione lombarda, sesta con 9 punti, è tornata alla vittoria nel derby a Cantù. Una vendetta sportiva soft dopo l’epilogo della scorsa stagione. Due, invece, le vittorie consecutive della matricola salentina, tre le gare di fila a punti. Settima a quota 7, la formazione pugliese deve recuperare il match della prima giornata con Mondovì, in programma mercoledì 25 ottobre alle 17.30.
Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania – Geosat Geovertical Lagonegro mette di fronte due squadre che gravitano nei poli opposti. Secondi a una lunghezza dalla vetta, i viterbesi, con Cernic a 12 attacchi vincenti dai 3000, hanno sgambettato l’ex capolista Spoleto al PalaRota nell’ultima giornata, mentre i lucani, che non hanno mai battuto Tuscania nei 2 precedenti, nel fine settimana hanno visto violare il Palalberti da Ortona. Partita n. 100 per Kinkgard in Regular Season.
Pool Libertas Cantù – Mosca Bruno Bolzano. Il piatto piange e le due formazioni non vogliono rimanere a secco. I brianzoli, noni a 9 punti dopo lo scivolone casalingo nel derby, vedono il match con gli altoatesini come un’occasione di riscatto. La matricola. consapevole di aver messo a dura prova la prima della classe Bergamo, nell’anticipo del sabato, vuole abbandonare l’ultima posizione in classifica.
Sieco Service Ortona – Gioiella Micromilk Gioia del Colle, un spareggio per puntare in alto tra due team che non si sono mi incrociati e che occupano la terza posizione a 11 punti con Spoleto. La formazione abruzzese, caricata dalle 4 vittorie in successione, alla centesima gara di Bencz in Regular Season e con Tartaglione a 6 attacchi vincenti dai 1000 tra Regular Season e Play Off, ospita la neopromossa più vivace del torneo. Il Club pugliese mira a bissare la vittoria corsara centrata in Piemonte e a prolungare la striscia di oltre 40 partite utili consecutive. L’imbattibilità, invece, si è fermata a 39 gare.
6a giornata di andata Serie A2 UnipolSai – GIRONE BLU
Sabato 21 ottobre 2017, ore 20.30
Caloni Agnelli Bergamo – VBC Mondovì  (Piperata-Cerra)
Club Italia Crai Roma – Monini Spoleto  (Vecchione-Autuori)
Centrale del Latte McDonald’s Brescia – Pag Taviano  (Pristerà-Somansino)
Domenica 22 ottobre 2017, ore 16.00
Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania – Geosat Geovertical Lagonegro  (Palumbo-Scarfò)
Domenica 22 ottobre 2017, ore 18.00
Pool Libertas Cantù – Mosca Bruno Bolzano  (Moratti-Caretti)
Domenica 22 ottobre 2017, ore 19.30
Sieco Service Ortona – Gioiella Micromilk Gioia del Colle  (Oranelli-Rolla)
Classifica Girone Blu
Caloni Agnelli Bergamo 13, Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania 12, Monini Spoleto 11, Sieco Service Ortona 11, Gioiella Micromilk Gioia del Colle 11, Centrale del Latte McDonald’s Brescia 9, Pag Taviano 7, VBC Mondovì 5, Pool Libertas Cantù 3, Club Italia Crai Roma 2, Geosat Geovertical Lagonegro 2, Mosca Bruno Bolzano 1.
1 incontro in meno: Pag Taviano, VBC Mondovì
Sandlovers_LEADERBOARD

Commenta per primo

Lascia un commento