L’Olimpia Teodora Ravenna inizia con il piede giusto l’avventura in A2 Femminile

Spalding_Leaderboard
Foto Ufficio Stampa Olimpia Teodora Ravenna

Di Redazione

Il ritorno in serie A dell’Olimpia Teodora Ravenna inizia con il piede giusto. Nella prima giornata di campionato di A2 femminile infatti le romagnole vincono con un rotondo 3-0 il match d’esordio contro un’altra neopromossa, Sorelle Ramonda Montecchio.

Al fischio iniziale coach Angelini manda in campo D’odorico, Scacchetti, Torcolacci, Menghi, Kajalina assieme alla capitana Bacchi. Tra le padrone di casa il sestetto è invece composto da Brutti, Marcolina, Fiocco, Gomiero, Giroldi e Pamio.

L’Olimpia Teodora parte subito bene nel primo set e, dopo il 3-0 iniziale, allunga fino al 10-5. Le padrone di casa reagiscono e trovano il pareggio a quota 16, ma le ravennati ritrovano il filo della partita e guidate dalla grinta di Bacchi si riportano avanti fino al 24-21, prima di chiudere 25-23 al terzo set point.

La riscossa di Montecchio non tarda ad arrivare e i padroni di casa scattano forte nel secondo parziale. Ravenna resta agganciata bene per la prima parte del set, poi da sotto 11-8 trova il sorpasso sul 12-11. Il set resta combattuto fino al 20-19 in favore delle padrone di casa, poi è ancora la capitana a spingere lo sprint finale della Conad che chiude il secondo set per 25-20.

Il terzo parziale è ancora più combattuto, ma le ragazze di Coach Angelini dimostrano ottima concentrazione e nella seconda parte del set firmano l’allungo decisivo con Kajalina sugli scudi. Dal 18-15 Ravenna non si volta più indietro e chiude 25-21 vincendo la partita con un netto 3-0.

LA DICHIARAZIONE
A fine partita, coach Simone Angelini è visibilmente soddisfatto del rotondo risultato ottenuto, ciò nonostante invita a restare con i piedi per terra perché la squadra ha ancora tanto lavoro da fare e tanti automatismi da mettere a punto: «Portare a casa i tre punti fa sempre bene al morale in qualunque modo, specialmente se i tre punti sono stati ottenuti in trasferta. Oggi le ragazze mi sono piaciute soprattutto dal punto di vista del carattere perché bene o male non si sono mai preoccupate di qualche rimonta degli avversari e han giocato con una buona tranquillità. Sicuramente potevamo essere più bravi a spingere sull’acceleratore. Abbiamo avuto delle buone partenze e siamo stati avanti anche di 4 o 5 punti. Non siamo stati poi bravissimi a gestire questo vantaggio fino in fondo e le avversarie ci hanno sempre rimontato un pochino. La ricezione ha funzionato bene o molto bene mentre un pelino meno bene ha funzionato il muro-difesa, ma questo è abbastanza facile che succeda all’inizio di un campionato quando molti meccanismi sono ancora da oliare. In particolare il rapporto muro-difesa deve migliorare perché dobbiamo conoscerci, dobbiamo conoscere i nostri limiti a muro e le nostre pecche in difesa e agire di conseguenza. In allenamento stiamo facendo tantissima difesa e tantissima ricezione. Continueremo su questo trend cercando di adattarci un po’ meglio alla situazione avversaria perché oggi su qualche variazione in corsa non siamo stati del tutto perfetti».

SORELLE RAMONDA IPAG MONTECCHIO – CONAD OLIMPIA TEODORA RAVENNA: 0-3 (23-25; 20-25; 21-25)

CONAD OLIMPIA TEODORA RAVENNA
Bacchi 16, Paris (L) 1, D’Odorico 11, Scacchetti 2, Torcolacci 5, Menghi 6, Panetoni 2, Kajalina 11, Drapelli.
N.e: Neriotti, Ceroni, Aluigi, Vallicelli. All.:Simone Angelini. Vice all.: Moris Meloni.
Muri 6, ace 6, errori battuta 7, ricez. 56%, attacco 36 %.

SORELLE RAMONDA IPAG MONTECCHIO
Bovo 1, Brutti 8, Marcolia 11, Kosareva 4, Stocco, Fiocco 4, Gomiero 8, Pericati (L), Giroldi 1, Pamio 6.
N.e.: Fontana, Lucchetti. All.: Marcello Bertolino. Vice all.:Martino Volpini.
Muri 3, ace 3, errori battuta 11, ricez. 56%, attacco 22%.

PROSSIMO TURNO DI CAMPIONATO
Sabato 14 ottobre, alle ore 20.30, per la seconda giornata del girone di andata del Campionato Italiano di Pallavolo Femminile di Serie A2 la Conad Olimpia Teodora ospiterà al PalaCosta di Ravenna la Fenera Chieri oggi vincitrice per 3 a 0 in casa con la Golem Olbia.

CAMPAGNA ABBONAMENTI
Per sottoscrivere l’abbonamento all’intera stagione casalinga 2017-2018 è sufficiente recarsi presso la sede dell’Olimpia Teodora, via Trieste 86, Ravenna, da lunedì a sabato, dalle ore 8.30 alle ore 12.30. Nei giorni in cui l’Olimpia Teodora giocherà in casa, gli abbonamenti saranno in vendita anche presso la biglietteria del PalaCosta.
Abbonamento intero 100 euro, ridotto 80 euro, ragazzi dai 12 ai 18 anni 50 euro. I bambini sotto i 12 anni entrano gratuitamente.

(Fonte: comunicato stampa)

Spalding_Leaderboard