Club Italia A2M: Esordio casalingo amaro per gli Azzurrini (3-0 per Bergamo)

Sandlovers_LEADERBOARD
Foto FIPAV

Di Redazione

Esordio casalingo amaro per gli Azzurrini del Club Italia Crai. Contro la Caloni Agnelli Bergamo, formazione che ha come traguardo stagionale quello di lottare per ilo salto di categoria e raggiungere la SuperLega.

I ragazzi di Monica Cresta, a Vigna di Valle che quest’anno torna ad ospitare le gare interne della squadra federale, hanno perso 3-0 (25-21 25-19 25-17) un match iniziato con grande entusiasmo. Il Club Italia si è schierato con Salsi in regia, Cantagalli opposto, Gardini e Recine di banda, Cortesia e Mosca al centro, Federici libero. Nel corso del match spazio soltanto al servizio per Sperotto e soprattutto Baciocco.

A fare la differenza in campo è stato soprattutto il rendimento in attacco. Confortante che gli Azzurrini abbiano vinto il confronto a muro (7 contro 4) dove si è messo in mostra Lorenzo Cortesia.

CLUB ITALIA CRAI-CALONI AGNELLI BERGAMO 0-3 (21-25 19-25 17-25)

CLUB ITALIA CRAI: Gardini 8, Cortesia 6, Cantagalli 11, Recine 12, Mosca 3, Salsi 1, Federici (L), Rondoni (L), Sperotto, Baciocco. Non entrati: Stefani, Panciocco, Ferri, Biasotto. All. Cresta.

CALONI AGNELLI BERGAMO: Pierotti 13, Valsecchi 7, Jovanovic 1, Dolfo 11, Cioffi 1, Hoogendoorn 15. Franzoni (L), Innocenti (L), Longo, Carminati, Albergati. Non entrati: Maffeis, Cargioli. All. Graziosi.

ARBITRI: Cavicchi e Noce.
Durata set: 29, 27, 24.
Club Italia Crai: bs 15, a 0, m 7, er 12.
Caloni Agnelli Bergamo:  bs 11, a 2, m 4, er 5.

(Fonte: comunicato stampa)

LEADERBOARD_CPCAR_GENERIC