A2 Femminile: Brescia si testa con la Pomì Casalmaggiore

Sandlovers_LEADERBOARD
Foto Ufficio Stampa Savallese Millenium Brescia

Di Redazione

Dopo il successo nella prima uscita stagionale, la Savallese Millenium si rituffa con umiltà e lavoro nel precampionato che anticipa la stagione 2017-18 di A2, il secondo consecutivo della società che ha riportato la pallavolo femminile nel secondo torneo nazionale a Brescia dopo oltre quarantenni di assenza. Le tredici leonesse di coach Mazzola e Zanelli, dopo la vittoria sul Volley Vicenza (serie B1, girone B) per 4-1, nel secondo test affronteranno un’avversaria di maggiore caratura: la Pomì Casalmaggiore.

Un test di grande prestigio per la Savallese Millenium che, sfidando una delle formazioni più accreditate alla vittoria finale dello scudetto e della Coppa Cev, sonderà il suo stato di forma e proverà nuove soluzioni tattiche, in vista dell’esordio esterno in campionato domenica 8 ottobre contro la Due Principati Volley Baronissi (Salerno) dell’ex tecnico Ivan Castillo. Nel roster bresciano saranno presenti tutte le giocatrici, ad eccezione di Pauliina Vilponen, l’opposta finlandese raggiungerà le future compagne di squadra solamente nel fine settimana, mentre Casalmaggiore registrerà le defezioni delle straniere, Jovana Stevanovic, Zeng Chunlei e Sarah Pavan. I tifosi e simpatizzanti delle Leonesse potranno ammirare campionesse del calibro di Martina Guiggi, Giulia Rondon, Imma Sirressi, e, soprattutto, Eleonora Lo Bianco, leggenda del volley mondiale.

L’appuntamento con il team rosa cremonese, campione d’Italia nel 2015 e vincitrice della Champions League 2016, è fissato per giovedì 14 settembre alle ore 18 (inizio riscaldamento) al PalaRadi di Cremona in piazzale Zelioli Lenzini. Ingresso libero.

(Fonte: comunicato stampa)

Sandlovers_LEADERBOARD