Europei Beach Volley U20, è oro per Ivanov e Grobenko

Sandlovers_LEADERBOARD

 

Di Redazione

È finito solo ai quarti di finale il sogno di gloria delle coppie azzurre che ai Campionati Europei di Beach Volley di Vulcano si erano presentati con le giuste ambizioni. Al bracket finale degli ottavi di finale presentavamo due coppie: disco rosso per Windisch-Cappio che hanno ceduto dopo una lunga battaglia in tre set (16-21, 21-16, 15-9) agli olandesi Bloom/deGroot, arrivato poi in semifinale e a un passo dal podio. Ottavi superati invece da Alfieri-Sacripanti, numeri 1 del bracket che hanno battuto gli ucraini Pavliuk/Sviridov 2-0 (21-15, 21-16) salvo poi incepparsi ai quarti contro i francesi Plate/Faure: 0-2 (20-22, 16-21). Un finale amaro mentre nei cambi femminili c’erano addirittura tre squadre ai quarti e due a giocarsi le medaglie.

Il titolo è andato con pieno merito ai russi Ivanov/Gorbenko, team che ha concesso poco o nulla: giusto un set in semifinale agli olandesi Bloom/deGrot in quella che è sembrata la vera finale del torneo per poi vincere il trofeo senza incertezze contro gli svizzeri Breer-Haussener battuti con uno scarto ridotto (21-19, 21-18) ma dando sempre la sensazione di essere padroni del match.

Si chiude così l’Europeo sulla sabbia nera di Vulcano che ha ospitato un torneo davvero di alto livello, sia a livello maschile che femminile, in un contesto paesaggistico assolutamente straordinario.

Sandlovers_LEADERBOARD