Beach Volley: le selezioni della Lombardia in partenza per il Trofeo delle Regioni

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE
Ufficio Stampa BPer

Di Redazione

Dopo il successo ottenuto dalla rappresentativa femminile nel Trofeo delle Regioni indoor, le selezioni regionali della Lombardia stanno per cimentarsi in una nuova avventura alle Kinderiadi, questa volta quelle di Beach Volley. Da lunedì 31 luglio a giovedì 3 agosto sarà la spiaggia di Casal Velino, in provincia di Salerno, a ospitare la manifestazione organizzata dalla Federazione Italiana Pallavolo, che ogni anno mette a confronto i migliori talenti Under 18 della scena nazionale nell’ambito del progetto Kinderiadi. Negli ultimi anni la Lombardia si è ritagliata un ruolo di primo piano anche in questa disciplina, conquistando la sua prima vittoria in campo femminile nel 2014 (con la coppia Maestroni-Traballi) e un secondo posto, sempre femminile, nella scorsa edizione (con Piccoli-Ferraris).
Al Trofeo delle Regioni 2017 la Lombardia sarà rappresentata in campo femminile da Michela Marini (Busnago Volleyball Team) e Giada Castellini (Bedizzole Volley), entrambe nate nel 2000, allenate dal selezionatore Matteo D’Auria; la selezione maschile sarà formata invece da Thomas Togni (Nuova Almevilla) e Jacopo Valtulina (Bottanuco Volley), anche in questo caso tutti e due classe 2000, sotto la guida di Fabrizio Incitti.
La coppia Togni-Valtulina si è formata già nel 2016, anno in cui ha conquistato con la maglia della selezione di Bergamo il primo posto al Trofeo delle Province; nella stessa edizione si è imposta anche Michela Marini con la rappresentativa di Monza e Brianza, mentre Giada Castellini aveva partecipato al torneo con la selezione di Brescia. In questa stagione, entrambe le coppie stanno prendendo parte ai Campionati Nazionali Under 19  e Under 21: l’ultimo impegno per entrambe si è concluso proprio poche ore fa nella tappa di Cellatica.
Dopo la cerimonia di inaugurazione del 31 luglio, il Trofeo delle Regioni-Kinderiadi prenderà ufficialmente il via martedì 1° agosto con le gare della prima fase, articolata in 7 gironi da 3 coppie ciascuno; la Lombardia femminile è già certa di affrontare il Friuli Venezia Giulia e la selezione maschile affronterà con il Trentino, mentre la terza avversaria del girone sarà sorteggiata durante la riunione tecnica. Al termine della prima fase, le 21 rappresentative per ogni gender saranno inserite in un tabellone a doppia eliminazione che condurrà fino alle finalissime di giovedì 3 agosto.
Il selezionatore regionale Matteo D’Auria commenta così il percorso compiuto dalla coppia Marini-Castellini: “Sono due giocatrici provenienti dalle selezioni territoriali che quest’anno, con grande impegno e dedizione, si sono messe in gioco a livello regionale. Entrambe vengono da un lungo periodo di formazione prima individuale e poi di coppia: da circa un mese giocano insieme e, malgrado alcuni problemi fisici, hanno ottenuto ottimi risultati, dimostrandosi in continua evoluzione e miglioramento. La scelta non è stata facile: fino all’ultimo sono rimaste in gioco anche altre coppie meritevoli come Mascetti-Zech e Ferrario-Massi. Sono molto soddisfatto del lavoro svolto, anche in prospettiva futura“.
Nel segno della fiducia anche le parole di Fabrizio Incitti, selezionatore maschile: “Abbiamo condiviso la scelta di convocare giocatori che hanno partecipato lo scorso anno al Trofeo delle Province, perché ci sembra giusto valorizzare al massimo l’ottimo lavoro svolto dai selezionatori territoriali. Il livello tecnico è buono e, grazie alle precedenti esperienze dei ragazzi, possiamo contare su una coppia già affiatata. Il torneo sarà molto impegnativo, ci sarà grande competizione e alcuni avversari hanno già ottenuto risultati di rilievo su scala nazionale; il nostro obiettivo sarà comunque quello di guadagnarci un posto in semifinale“.

(Fonte: comunicato stampa)

Sandlovers_LEADERBOARD