Volleymercato: a Lagonegro arriva l’opposto Danail Milushev

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE
Foto Ufficio Stampa Rinascita Volley Lagonegro

Di Redazione

La Rinascita Volley Lagonegro piazza un vero colpo da 90! Dopo una lunga trattativa è arrivata ora l’ufficialità da parte della società che ha ingaggiato il forte opposto bulgaro Danail Milushev, con un trascorso, anche recente nel campionato italiano.

Nazionale bulgaro, 5 stagioni in Italia, altre 9 in giro tra i migliori parquet del mondo, quinti alle Olimpiadi di Pechino e medaglia di bronzo nella coppa del mondo in Turchia. Un opposto  bulgaro sulle cui tracce vi erano stati molti club di serie A che invece ha scelto di approdare alla corte di coach Falabella.  “Abbiamo corteggiato Miluchev per un po’ di tempo- spiega Tortorella- è un top player molto richiesto e con un palmares di notevole spessore che fa gola a molti. Ha esperienze nelle massime serie nazionali di molti club, sia italiani che europei, oltre che aver giocato con la maglia della propria nazionale. Un palma res di rilievo che abbiamo voluto fortemente con noi”.

Bulgaro classe 84, Milushev è un opposto di 2 metri che ha esordito a 18 anni direttamente nella massima serie bulgara, che è stata il trampolino di lancio di una carriera a dir poco stellare. Nel 2005 si fa subito notare tra i nostri confini tant’è che lo ingaggiano a Mantova in A2 mettendo a segno ben 533 punti in 113 set. Poi arriva la chiamata dei club europei di Cannes, dove vince la Coppa di Francia, seguita da Tour(Fra), Ancara (Tur) e Corea : questi sono anni in cui Milushev maturato grande esperienza che gli consente di raggiungere la prestigiosa chiamata con la nazionale bulgara, con la quale raggiunge lo storico quinto posto alle Olimpiadi di Pechino 2008 e la medaglia di bronzo nella Coppa del Mondo del 2009 in Turchia. Ben 32 sono le sue presenze in nazionale, dove gioca al fianco di nomi importanti come Sokolov (Lube) e Kaszijski (Trento).

Nel biennio 2010/2012 gioca a castellana Grotte: in A1 riesce a rientrare nella top 20 dei bomber della Serie A1 Sustenium 2010/2011 ma anche nei primi dieci dello speciale Trofeo Gazzetta dello Sport mentre in A2 sempre con i pugliesi nel 2012 vince la coppa Italia e in campionato, dove il Castellana arriva secondo, fu il secondo miglior realizzatore con 453 punti.

Nell’ annata 2012-13 è stato protagonista in un’altra compagine italiana, il Sora in A2, l’anno successivo vola a Tokyo mentre nel 2015 ascolta nuovamente il richiamo delle sirene della Legavolley italiana con la maglia della Revivre Milano. Lo scorso anno ha giocato nella massima serie polacca e dopo il lungo corteggiamento della dirigenza lagonegrese, è arrivata l’ufficialità nel tardo pomeriggio di ieri, che Miloshev sarà un giocatore della Rinascita Volley, una notizia che sicuramente farà entusiasmare i tanti tifosi biancorossi.

Stiamo conducendo una campagna molto oculata– spiega il presidente Carlomagno-  l’ingaggio di Milushev è una punta di diamante della rosa 2017-18 che abbiamo voluto condividere con i nostri tifosi solo dopo l’ufficialità. Siamo davvero entusiasti di aver concluso le trattative con l’opposto bulgaro che, seppur avesse molte richieste, ha scelto di vestire i nostri colori”.

Danail Milushev -conclude il ds – è decisamente un giocatore di valore internazionale: la sua esperienza sia dentro che fuori dal campo sarà per noi determinante. Ha una grandissima carica agonistica, oltre che indiscusse doti fisiche e tecniche di prima fascia, che siamo sicuri faranno la differenza”.

(Fonte: comunicato stampa)

 

LEADERBOARD_GPCAR_GENERIC