Volleymercato: Foppapedretti Bergamo, qualcosa inizia a muoversi?

LEAD – SOCAF-Acquarial_C
Foto LVF

Di Redazione

Qualcosa, inevitabilmente, inizia a muoversi se ti chiami Foppapedretti e rappresenti uno dei punti di riferimento del volley degli ultimi 20 anni. Sicuramente la compagine bergamasca sarà ai nastri di partenza del prossimo campionato di Serie A1, ripartendo dal bergamasco Stefano Micoli, vice allenatore di Marco Fenoglio a Novara.

Punti di riferimento saranno Miriam Sylla e la centrale Mina Popovic, mentre è ancora da valutare la riconferma di Paola Cardullo.  Ofelia Malinov , impegnata con la nazionale azzurra, sarà con ogni probabilità l’erede di Leo Lo Bianco. L’annuncio dovrebbe giungere nelle prossime settimane.

Secondo indiscrezioni, il ruolo di opposto sarà ricoperto dalla serba Sanja Malagurski. La giocatrice, ex Montichiari, avrebbe scelto di dare continuità alla sua esperienza in Italia nonostante un forte interesse proveniente dall’estero.

Per i ruoli di laterali, si valutano diverse soluzioni. La più probabile vede in dirittura d’arrivo l’ingaggio di Roslandy Acosta, venezuelana che nell’ultima stagione ha giocato in Germania nel Potsdam.
Al centro, oltre alla Popovic, si parla di un importante rinnovo della capitanissima Paola Paggi. Una eventuale importante riconferma, che si accompagnerebbe l’arrivo di una tra la bulgara Strashimira Filipova e la giovanissima Ema Strunjak, classe ’99.

L’intenzione della società bergamasca rimane certo quella di puntare su una squadra giovane, che possa aprire un importante ciclo nel prossimo futuro, e ridare a questa piazza il giusto valore che merita.

Sandlovers_LEADERBOARD