Volleymercato: Flamini scout e Massera jr terzo allenatore a Potenza Picena

ISPEDIA_LEADERBOARD
Ufficio Stampa Volley Potentino

Di Redazione

Il Volley Potentino aumenta le quote rosa e ringiovanisce il gruppo di lavoro premiando l’impegno delle volontarie biancazzurre. Dalla prossima stagione agonistica, oltre alla collaboratrice Francesca Mecozzi, già operativa da tre anni, entrerà in pianta stabile nello staff tecnico la liceale Margherita Flamini, 18 anni, residente a Recanati, pronta a vestire i panni di scout nelle partite di campionato della GoldenPlast Potenza Picena. A darle man forte ci sarà il potentino Michele Massera, classe ‘92 pronto a tornare in panchina come terzo allenatore nel torneo di Serie A2 UnipolSai dopo la parentesi fortunata in qualità di scout, che gli è valsa un’inattesa convocazione all’imminente Torneo delle Regioni per rilevare al dettaglio le statistiche della selezione marchigiana.

Una gran bella soddisfazione per la new entry Flamini, che ha intrapreso un anno fa l’avventura in biancazzurro con la modalità di Alternanza Scuola Lavoro insieme alle compagne di classe Alessia Giampaoli, Giada Paoloni, Valeria Manuale ed Eleonora Verdinelli. “Baby rinforzi” che hanno preso contatti con società nell’ambito di un progetto di ampio respiro volto a valorizzare le giovani promesse nella comunicazione.

Margherita Flamini (scout): Ho colto al volo la proposta del Volley Potentino, tanto inaspettata quanto gradita. Sono entusiasta per la fiducia dimostrata da coach Adriano Di Pinto e dalla società durante il volontariato, un percorso fondamentale per la mia crescita. Ho sempre sognato di collaborare con uno staff tecnico ad alti livelli. E’ stato inebriante ottenere la salvezza. In Serie A bisogna essere rapidi e la difficoltà sta nel mantenere i nervi saldi lavorando in tempo reale, ma nello staff tecnico mi sento in famiglia. Farò tesoro dei consigli».

Un ritorno alle origini per “Massera Junior”, figlio del presidente Giuseppe Massera e capace di alternare negli ultimi anni mansioni amministrative e il ruolo di coach delle giovanili sotto l’egida biancazzurra (U14, U15, U17). Un jolly cresciuto a pane e volley che si è sempre fatto trovare pronto collaborando con spirito di sacrificio e umiltà. Sarà proprio lui a seguire in prima persona l’inserimento della Flamini e a intensificare il rapporto umano con i giocatori rimanendo sempre al fianco del team durante i match.

Michele Massera (Terzo Allenatore): Durante la stagione gli impegni sono tanti ed è dura fare mente locale. Ora che posso riflettere, sono orgoglioso del mio contributo e di quanto sia cresciuta la società fondata da mio padre. Un sodalizio in grado di superare ogni ostacolo durante un percorso che per me deve rappresentare un punto di partenza. Così come gli atleti, gli allenatori e i nostri collaboratori vedono i colori biancazzurri come un trampolino. Sono fiero di far parte del gruppo regionale di Massimo Citeroni che affronterà il Torneo delle Regioni e mi fa piacere poter contare, in campionato, su una ragazza in gamba come Margherita”.

(Fonte: comunicato stampa)

ISPEDIA_LEADERBOARD