Imoco Volley Conegliano: grandi nomi per una grande stagione! Ecco la nuova rosa

ISPEDIA_LEADERBOARD

Di Redazione

Manca solo un tassello per completare la rosa dell’Imoco Volley Conegliano versione 2017/2018. Pronta a ritagliarsi un ruolo da protagonista sia nel campionato di A1 Femminile, che in Europa, con la Champions League e il primo turno preliminare che la opporrà alla squadra ungherese del LINAMAR BEKESCSABAI, la formazione veneta ha messo a segno dei veri e propri colpi da 90, cambiando quasi del tutto il  “6+1” titolare.

Ma non solo.. Il primo annuncio della società gialloblù riguarda la panchina. Si sapeva da mesi, prima che terminasse la stagione 2016/2017, che Davide Mazzanti, avrebbe lasciato la guida tecnica per diventare coach della Nazionale Femminile Seniores, ma il punto interrogativo su chi potesse diventare il nuovo allenatore delle pantere era d’obbligo. Ad essere promosso a head coach alla fine è stato Daniele Santarelli, vice di Mazzanti, che guiderà così la “nuova” Imoco nella prossima stagione.

Con la “promozione” di Santarelli, non poteva non arrivare la riconferma anche della sua dolce metà, il libero Monica “Moki” De Gennaro, che dunque difenderà ancora la seconda linea veneta. Al suo fianco ci sarà sempre la giovane Silvia Fiori, altotesina classe ’94.

A proposito di conferme, il duo che comporrà la coppia di centrali titolari, sono due volti noti in quel di Conegliano. Anna Danesi e Raphaela Folie ergeranno ancora il loro muro nel prossimo campionato insieme al neo acquisto Laura Melandri in arrivo da Il Bisonte Firenze.

Tutta nuova, invece, la diagonale palleggiatrice – opposta, che vedrà scendere in campo in cabina di regia Joanna “Asia” Wolosz, che ritorna in Italia dopo due stagioni al Chemik Police, e nel ruolo di “bomber” la croata Samanta Fabris proveniente dalla Pomì Casalmaggiore. A fare le veci di Wolosz, ci sarà la greca Athina Papafotiou (fresca campionessa di Francia con il Mulhouse), ufficializzata in queste ore dalla società. Unico punto di domanda riguarda invece il secondo opposto. Nessun nome all’orizzonte per completare il reparto di posto 2, viste le partenze certe di Ortolani, che si è accasata a Monza, e di Fawcett, volata in Brasile al Praia Clube.

Sul fronte schiacciatrici, anche qui alcune novità per il prossimo anno. La coppia titolare sarà tutta in formato made in USA, ma già conosciuta dal pubblico italiano. Si tratta infatti di due ritorni nella Samsung Gear Volley Cup. A scendere in campo saranno Kimberly Hill, quest’anno campionessa d’Europa e del Mondo con il Vakifbank Istanbul e Megan Easy (Hodge prima del matrimonio), già a Conegliano nella stagione 2015/2016. Al loro fianco vedremo le riconfermate Samantha Bricio ed Elisa Cella che completano così il reparto di posto 4.

Una società giovane (nata solamente nel 2012 che ha riportato il PalaVerde al suo massimo splendore dopo l’addio della storica società Sisley Treviso) ma che in questi anni è entrata di prepotenza tra le “big” vincendo uno scudetto, una Coppa Italia e una Supercoppa Italiana presentandosi ai nastri di partenza con tutte le carte in regola per essere assoluta protagonista nella prossima stagione. Attenzione, però, a non sottovalutare gli impegni europei che in questa annata sportiva hanno condizionato non poco il finale di stagione delle pantere, uscendo in semifinale Play Off Scudetto contro Modena.

ISPEDIA_LEADERBOARD