Volleymercato: Veronica Bisconti difenderà la seconda linea modenese

LEADERBOARD_GPCAR_2008

Altro colpo di mercato in poche ore della Liu Jo Nordmeccanica Modena che dopo un rinnovo (la centrale Garzaro), si aggiudica le prestazioni del libero Veronica Bisconti che difenderà la seconda linea modenese, ma anche di utile elemento che può rilevare le schiacciatrici per dare maggior solidità alla seconda linea. Romagnola di Rimini, classe 1991, la Bisconti arriva da Soverato con cui ha disputato da grande protagonista l’ultima stagione di Serie A2. Nel suo curriculum spicca sicuramente la stagione 2011/12, con cui ha conquistato il triplete a Busto Arsizio grazie alle vittorie in campionato, Coppa Italia e Coppa Cev.

Nelle prime parole da giocatrice bianconera Bisconti racconta tutta la sua felicità per questa opportunità che ha ricevuto:Sono molto contenta per questa nuova avventura che incomincerà e sono molto contenta che Modena mi abbia cercata. Spero di poter dare una mano alla squadra e al tempo stesso di non deludere le aspettative che la società ha riposto in me. Ho avuto modo nell’ultimo campionato di vedere alcune partite disputate dalla Liu•Jo Nordmeccanica e sono rimasta piacevolmente colpita dato che in stagione regolare le cose non erano andate nel migliore dei modi, poi la squadra ha disputato dei grandissimi playoff. Questo mi fa ben sperare per quanto riguarda il lavoro che ha svolto e svolgerà il coach Marco Gaspari”.

Alcune parole, poi, anche sulle future compagne di squadra:Ho giocato per due anni con Giulia Leonardi a Busto Arsizio e conosco un po’ anche Caterina Bosetti e Francesca Ferretti. Sono molto vogliosa di cominciare questa avventura che, sicuramente, a livello personale sarà una bella sfida. Vengo da un’annata in cui ho giocato tanto e qui, invece, avrò un ruolo totalmente diverso, ma al di là di tutto sarà sicuramente un motivo di crescita per me perché mi allenerò ad un livello molto alto. Anche a livello logistico è stata un’ottima possibilità perché mi sono avvicinata molto a casa e ne avevo bisogno. Ringrazio comunque la società di Soverato per la stagione che ho vissuto, ma ora sono molto felice di cominciare questa nuova esperienza nella massima serie, sono molto positiva”.

LEADERBOARD_GPCAR_2008