Volleymercato: Elisa Cella sarà ancora una pantera

Sandlovers_LEADERBOARD

Arriva una conferma in casa Imoco Volley Conegliano versione 2017/2018. La schiacciatrice toscana Elisa Cella, 35 anni tra pochi giorni (è nata il 4 giugno ’82), elemento che assicura affidabilità e sostanza sia in prima che in seconda linea, sarà anche per la prossima stagione una pantera.

Elisa, sarà la tua secon­da stagione all’Imoco Volley, che bilanc­io puoi fare del tuo primo anno a Conegl­iano?
Il mio primo anno è stato sicuramente positivo sia a livello personale che di squadra. È mancato lo scudetto,ed ancora fa male, ma vincere 2 trofei e arrivare seconde in Champions League è senz’altro motivo di orgoglio e soddisfazione

Cosa ti aspetti a livello individuale e di squadra dalla prossima stagione?
Per la prossima stagione il mio obiettivo personale è quello di migliorare e di poter dare un apporto al gruppo così come ho fatto anno scorso. A livello di squadra mi aspetto un ulteriore salto di qualità per essere competitive su tutti i fronti e puntare in alto su tutti i fronti in cui saremo impegnate.

Daniele Santarelli promosso allenatore capo, tu che ci hai già lavorato l’anno scorso quando era vice, cosa puoi dire di questa scelta de­lla società?
La società ha puntato su Daniele che ha mostrato di avere conoscenze tecniche e una buona comunicazione con la squadra. Con lui mi sono trovata bene, ha tanta voglia di lavorare e non vedo l’ora di iniziare questa stagione insieme.

Hai conosciuto il pubblico del Palave­rde e il suo calore, nella tua carriera avevi mai vissuto una passione così intensa per la squadra?
I ricordi più belli della passata stagione sono legati alle incredibili emozioni che mi hanno trasmesso i tifosi dalla prima all’ultima partita. Il Palaverde è il nostro uomo in più in campo, quindi non vedo l’ora di tornare e rivederlo pieno come accade quasi sempre quando giochiamo. E’ una bellissima sensazione.

Un giudizio sulla squadra che sta nas­cendo dal “mercato” estivo
La società come ogni anno si sta muovendo molto bene per allestire una squadra molto forte anche quest’anno. Il club è giustamente molto ambizioso e l’obiettivo è quello di alzare altri trofei. Come abbiamo visto lo scorso anno, è impensabile fare affidamento solo su 7 giocatrici, quindi la rosa sarà di altissimo livello e altamente competitiva, ognuna dovrà dare un contributo importante durante la stagione.

LEAD_BASE_ALD