Il bilancio dell’attività giovanile del Volley Offanengo 2011

Sandlovers_LEADERBOARD
Foto Ufficio stampa Volley Offanengo 2011

Con la disputa dei play out di Prima divisione femminile cala il sipario sull’annata agonistica del settore giovanile del Volley Offanengo 2011, un “universo” pallavolistico che ha coinvolto circa 80 tra bambine e ragazze oltre a tecnici e dirigenti per un movimento di circa un centinaio di persone. Mentre la prima squadra targata Abo è concentrata sull’imminente avvio dei play off di B2 femminile (mercoledì alle 20,30 primo atto al PalaCoim di Offanengo), per la società è ora di tracciare un bilancio dell’annata delle promesse pallavolistiche impegnate nelle varie formazioni allestite.

Il giudizio sull’annata – commenta il responsabile del settore giovanile del Volley Offanengo 2011, Dario Carioni – è positivo per la crescita delle atlete, aspetto per noi prioritario. Inoltre, sono arrivati anche buoni risultati”. Quindi entra nel dettaglio. “Con l’under 18 Ghidelli Samuele abbiamo centrato la finale territoriale Cremona-Lodi (secondo posto, ndc), qualificandoci per la prima fase regionale; inoltre, nella nostra prima esperienza nell’Under 20 Eccellenza regionale (squadra targata D.M. Inox)  abbiamo chiuso il girone con un buon quinto posto. Scendendo di età, con l’under 16 B & G abbiamo sfiorato la Final four casalinga, uscendo nei quarti di finale, con lo stesso gruppo che ha affrontato la Prima divisione femminile (Zaniboni Infissi), cedendo alla “bella” dei play out e purtroppo retrocedendo.  Con l’under 13 (affiliata alla Pallavolo Offanengo e targata Eos) il primo anno di un progetto pluriennale ha visto le nostre bimbe arrivare fino alla terza fase, a un soffio dalla semifinale di categoria. A chiudere il cerchio, la formazione di Seconda divisione femminile targata Piovani, ampiamente salva con il nono posto e dove hanno trovato spazio anche alcune ragazze giovani. Alla base, invece, c’era il minivolley, curato da Valentina Sghedoni e Alessandra Caravaggi (giocatrici della prima squadra di B2 Abo) e che ha coinvolto 25 bambine”.

Sandlovers_LEADERBOARD