Ufficiale: Carlo Parisi nuovo allenatore della Savino Del Bene Scandicci

WEB_HEROES_LEADERBOARD
Photo by Savino Dal Bene

Finalmente è ufficiale. Dopo le ottime prestazioni nell’ Entente Sportive Le Cannet-Rochev ille Volley-Ball, in Ligue A in Francia, la Savino Del Bene Volley ha annunciato Carlo Parisi come nuovo allenatore per la prossima stagione.

La carriera
Coach Parisi, nato l’8 marzo 1960 a Catanzaro, inizia la carriera come assistente allenatore nell’Unrra Casas Messina nei campionati di Serie A2 dal 1991 al 1993 per poi ottenere, nella stagione successiva, la promozione di primo allenatore restando al timone della formazione siciliana per quasi sei anni. Nella stagione 1995/1996 fa la sua prima esperienza nella serie A1, sempre al comando di Messina, dopo aver conquistato una splendida promozione nel massimo campionato. L’immediata retrocessione non incrinerà i rapporti con la società continuando a guidare la squadra siciliana fino al 1999.  Coach Parisi viene immediatamente ingaggiato dalla Roma Pallavolo, sempre in A2, con cui termina il campionato e resterà il tecnico della squadra capitolina fino al 2001-2002. Passa quindi al Pallavolo Chieri con cui vince il campionato di Serie A2 nel 2002-2003 guadagnando la promozione in A1, con le piemontesi sarà un matrimonio di tre anni.
Nel 2004-2005 diventa allenatore della Futura Volley Busto Arsizio che guida alla promozione in Serie A1 al termine della stagione 2006-2007; negli anni successivi arrivano le vittorie nella Coppa CEV 2009-2010, il triplete del 2011-2012, quando la formazione bustocca si aggiudica la Coppa Italia, la seconda Coppa CEV e il campionato; nella stagione successiva arriva anche la vittoria della Supercoppa italiana. Al termine del campionato 2014-2015, che vede la Futura Volley Busto Arsizio raggiungere la piazza d’onore in Champions League, le strade fra la squadra lombarda e il tecnico si separano.
Nell’estate del 2011 guida la nazionale italiana universitaria alla XXVI Universiade; dal 2012 al 2015 è allenatore della nazionale ceca, con cui vince la medaglia d’oro all’European League 2012. Nel corso della stagione 2015-2016 viene ingaggiato dalla formazione azera del Lokomotiv Bakı Voleybol Klubu. Nella stagione appena conclusasi diventa allenatore dell’Entente Sportive Le Cannet-Rochev ille Volley-Ball.

Queste le sue prime dichiarazioni:
L’idea è quella di costruire una squadra competitiva da subito. Sarà un roster con tante giovani potenzialmente forti e interessanti insieme a giocatrici esperte. Un gruppo che guarderà al presente ma che costruirà le basi del futuro. Per la prossima stagione mi aspetto di lavorare bene con un roster nuovo che dovrà trasmettere le ambizioni della società.  Ci vorrà pazienza per raggiungere i nostri traguardi, questa è una premessa importante. Gli equilibri di una squadra di pallavolo richiedono del tempo. Ma tutte le atlete dovranno crederci dal primo giorno che metteranno piede a Scandicci. Le mie giocatrici dovranno avere fame di vittorie, motivazioni, voglia di lavorare duro e soprattutto desiderio di crescere. Sono un allenatore che ama il lavoro in palestra e crede nei progetti. Tutti dovremo essere coesi per rispettare le ambizioni della società“.

WEB_HEROES_LEADERBOARD