Play Off Serie A2 F: la “Cenerentola” Legnano vola in finale!

Sandlovers_LEADERBOARD
Ufficio Stampa SAB
Da matricola a finalista nei playoff che valgono la massima serie!! È questa la storia che ha appena scritto la SAB Grima Legnano che alla sua prima stagione nella seconda categoria nazionale, conquista l’accesso alla finale dei playoff promozione di Serie A2, bissando anche in Calabria la vittoria per 3-0 ottenuta in gara 1 contro il Volley Soverato.
Termina invece per la seconda stagione consecutiva alle semifinali playoff promozione l’avventura del Volley Soverato. Si chiude, dunque, un’altra stagione comunque positiva per la squadra del presidente Matozzo, ma per le analisi di rito ci sarà tempo.
Calabresi in campo con Demichelis in regia e Costanza Manfredini opposto, al centro Bertone e capitan Travaglini, le schiacciatrici sono Karakasheva e Zanotto con libero Veronica Bisconti; Legnano risponde con il seguente starting – six: De Lellis al palleggio e Mingardi opposto, al centro Furlan e Facchinetti, in banda Grigolo e Coneo con libero Paris.
1°set: davanti al caldissimo pubblico del PalaScoppa, le due squadre confermano le formazioni viste all’opera pochi giorni prima in gara 1. L’incontro è equilibratissimo fin dai primi scambi (5-4) con le legnanesi che mettono in campo un’altissima intensità difensiva. Il servizio di Facchinetti regala il primo break alla SAB Grima per il 7-9, ma il muro di Soverato colpisce per la parità e Travaglini ferma Coneo per l’11-9, convincendo Pistola al time out. Al rientro in campo le calabresi volano fino al 13-9, sempre sul servizio di Demichelis; le ospiti si rimettono subito in scia con Mingardi e Furlan (14-13) e completano la rimonta sulla battuta di Mingardi per il 16-16. Due attacchi consecutivi di Coneo portano in vantaggio la SAB sul 17-19, ma ancora una volta è il muro a ristabilire la parità e si va alla volata finale; con il servizio di Facchinetti le giallonere trovano lo strappo del 19-22, che Travaglini ricuce nuovamente (21-22). Karakasheva firma ancora il pari a quota 23, poi Mingardi con un mani-out si procura il set point e l’ace di Coneo mette fine al set al primo tentativo: 23-25.
2°set: partono meglio le lombarde nel secondo set, 0-3 e 1-5 con Soverato in leggera difficoltà. Con due punti di Coneo, Legnano allunga ancora e sul punteggio di 3-8 coach Saja ricorre al time out. La squadra di Saja commette qualche errore di troppo adesso e le lombarde si trovano avanti 6-13. Cambio nel Soverato con Caravello dentro al posto di Zanotto sul 9-14. Rosicchiano qualche punto Bertone e compagne adesso a meno tre, 14-17, con time out ospite. Al rientro in campo, ristabilisce le distanze la Sab Grima Legnano con Saja che ricorre al time out sul punteggio di 15-20. Il Soverato non riesce a ricucire lo strappo e Legnano chiude senza problemi il secondo set 18/25
3°set: Botta e risposta Manfredini-Furlan per inaugurare il terzo set (2-3), poi è il servizio di Bossi a regalare alla SAB Grima la fuga del 2-8, suggellata da tre attacchi consecutivi di Coneo. Saja prova a inserire Lymareva e Vujko, ma le legnanesi allungano senza problemi fino al 5-12;  in campo c’è solamente la squadra di coach Pistola ed arriva il time out per Soverato, sotto 2-8 con Lymareva di nuovo in campo per Zanotto. Vantaggio di più sette per le ospiti, 12-19 e time out per coach Saja. Dentro nuovamente Zanotto per Lymareva sul 13-20 ma non cambia nulla perché Legnano vince con il punteggio di 20/25 , raggiungendo una finale insperata ad inizio stagione. Applausi, comunque, per Travaglini e compagne da parte di tutto il “Pala Scoppa” che saluta così un’altra stagione di volley.

La SAB Grima accede dunque alla serie decisiva per la promozione in serie A1 in cui si ritroverà di fronte, ancora una volta, la MyCicero Pesaro, seconda classificata in regular season, che a sua volta ha eliminato la Delta Informatica Trentino con un doppio 3-0. Gara 1 si giocherà domenica 7 maggio a Pesaro, così come l’eventuale “bella” di sabato 13, mentre gara 2 sarà ospitata dal PalaBorsani mercoledì 10 maggio. Comunque vada, un grandissimo e inaspettato successo per il club, che può già celebrare una stagione andata oltre tutte le previsioni.

VOLLEY SOVERATO      0

SAB GRIMA LEGNANO   3                                      

PARZIALI SET: 23/25; 18/25; 20/25

VOLLEY SOVERATO: Vujko 2, Lymareva 3, Travaglini 5, Caforio (L) ne, Caravello, Bertone 4, Demichelis 2, Zanotto 7, Manfredini 15, Gennari 1, Karakasheva 8, Bisconti (L). Coach: Stefano Saja

SAB GRIMA LEGNANO: Figini ne, Paris (L), Furlan 6, Muzi ne, Mingardi 19, Coneo 18, Grigolo 11, Facchinetti 7, Kosareva, Bossi, De Lellis, Mazzotti . Coach: Andrea Pistola

ARBITRI: Pecoraro Sergio ne– Scarfò Fabio 

DURATA SET: 26’, 21’, 24’. Tot 1h11’

MURI: Soverato 11, Legnano 9

 

LEADERBOARD_GPCAR_GENERIC