Superlega: lo schiacciatore a stelle strisce Thomas Jaeschke, vestirà la maglia di Verona

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE
Foto Brian Cassella / Chicago Tribune

La società BluVolley Verona continua a vestire la maglia a stelle e strisce e ufficializza l’acquisto del giocatore statunitense Thomas Jaeschke. Lo schiacciatore, classe ’93, ha firmato un biennale che lo legherà alla società di Piazza Cittadella fino alla stagione 2018/2019.

Nel palmares dell’atleta statunitense, in forza nell’ultima stagione alla squadra polacca dell’Asseco Resovia, spiccano la medaglia di bronzo con la nazionale maggiore statunitense alle scorse Olimpiadi di Rio de Janeiro e la medaglia di bronzo alla World League del 2015.

La carriera di Thomas Jaeschke inizia nella squadra della sua scuola, la Wheaton Warrenville South High School. Al termine delle scuole superiori, gioca anche a livello universitario, entrando a far parte della formazione della Loyola University Chicago, nella Division I NCAA: nel 2013 aiuta i Ramblers a raggiungere per la prima volta nella loro storia una Final four per poi vincere il titolo sia nel 2014 che nel 2015; le sue prestazioni sono inoltre impreziosite da diversi riconoscimenti individuali, tra i quali spicca quello di National Player of the Year.

Nell’estate del 2015, dopo aver inoltre fatto parte della selezione Under-21 in occasione del campionato mondiale 2013, fa il suo debutto nella nazionale statunitense maggiore aggiudicandosi la medaglia di bronzo alla World League.

Nella stagione 2015-16, benché gli resti ancora un anno di eleggibilità sportiva per giocare con la sua università, inizia la carriera professionistica, firmando per l’Asseco Resovia, nella PlusLiga polacca; con la nazionale conquista la medaglia di bronzo ai Giochi della XXXI Olimpiade.

LEAD – SOCAF-Acquarial_C