Euro U18F: una grande Italia stende la Russia

LEADERBOARD_GPCAR_2008
Euro U18F: una grande Italia stende la Russia!
01-04-2017 NED: CEV U18 Europees Kampioenschap vrouwen dag 1, Arnhem

Quando si dice che “chi ben comincia è a metà dell’opera“, mai un detto fu più così azzeccato! È stata davvero un’ottima Italia quella che ha esordito nei Campionati Europei Femminili Under 18 con un netto e perentorio 3-0 (25-22, 25-21, 25-19) alla Russia. Positiva la prova delle ragazze di Cristofani che hanno mostrato una buona organizzazione di gioco e una superiorità tecnica rispetto alle russe mai in grado di arginare le trame offensive ben orchestrate dalla regia di Morello.

Cristofani ha proposto il sestetto tipo: Morello in palleggio, Enweonwu sulla sua diagonale, Tanase e Pietrini schiacciatrici, Lubian e Kone centrali con Tonello libero.

Sin dalle primissime battute il sestetto tricolore è apparso ben messo in campo e molto concentrato, con le schiacciatrici azzurre ben servite da Morello brave ad aggirare il muro russo, quasi mai in grado di arginarle e spesso fuori tempo. Solo nel finale la formazione di Karikov si è rifatta sotto fino ad impattare sul 20-20, ma dopo un primo set ball fallito è stata Terry Enweonwu a mettere a terra la palla del 25-22.

Nel secondo parziale altro buon avvio delle ragazze di Cristofani che hanno messo nell’angolo le avversarie da subito con un 5-0 iniziale. Con il trascorrere dei minuti Morello e compagne hanno continuato a gestire bene la situazione fino al 25-21 dopo aver fallito tre set ball.

Più equilibrato l’inizio di terzo parziale con le russe apparse più concentrate anche se l’Italia da parte sua ha poi ripreso a condurre con un discreto margine di vantaggio andato progressivamente aumentando fino al 25-19 che ha chiuso il match d’esordio in questi Campionati Europei nonostante tre match ball fallite proprio nel finale.

Cristofani: “Siamo contenti, è stato un buon inizio, abbiamo preparato bene la partita, le ragazze sono state sempre attente. Sappiamo però che la strada è ancora lunga, siamo solo all’inizio. Sarà un torneo difficile, ma noi ce la metteremo tutta”.

Russia-Italia 0-3 (22-25, 21-25, 19-25)
Russia: Pushina 8, Zvereva 5, Yakushina 12, Shevchuk 7, Soboleva 1, Nikashova 2, Novikova (L). Rasputnaia, Brovkina 3, Kadochkina 3, Bogovskaia, Shepeleva (L). All: Karikov
Italia: Enweonwu 20, Lubian 9, Kone 2, Pietrini 16, Tanase 9, Morello 2, Tonello (L). Scognamillo (L), Populini, Fahr 1. Ne: Scola, Battista. All: Cristofani
Arbitri: Mylonakis (GRE), Ristovski (MKD)
Spettatori: 50 Durata set: 32’, 29’, 25’
Russia: a 5 bs 5 mv 8 et 16
Italia: a 11 bs 5 mv 3 et 21

Sandlovers_LEADERBOARD