La Saugella lascia alla Uyba l’andata degli ottavi dei Play Off

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE
La Saugella lascia alla Uyba l’andata degli ottavi dei Play Off
Ufficio Stampa Monza

Saugella Team Monza – Unet Yamamay Busto Arsizio 1-3 (25-27, 25-18, 20-25, 16-25)  
Saugella Team Monza:
Eckerman 17, Aelbrecht 7, Balboni, Begic 14, Candi 13, Tomsia 12; Arcangeli (L). Devetag 1, Dall’Igna, Nicoletti 3, Segura 4, Bezarevic 1. N.E. Lussana (L). All. Delmati
Unet Yamamay Busto Arsizio: Berti 11, Vasilantonaki 14, Fiorin 6, Stufi 10, Signorile 1, Martinez 25; Spirito (L). Witkowska (L), Moneta 7, Negretti. N.E. Diouf, Pisani, Cialfi, Sartori. All. Mencarelli

Arbitri: Venturi Giuliano, Cerra Alessandro

Durata set: 33’, 28’, 26’, 26’ ; Tot. 1h53’

Saugella Team Monza: battute vincenti 8, battute sbagliate 11, muri 9, errori 35, attacco 37%
Unet Yamamay Busto Arsizio: battute vincenti 2, battute sbagliate 4, muri 11, errori 16, attacco 39%

Impianto: Palazzetto dello Sport di Monza

Spettatori: 1664

MVP: Brayelin Martinez (Unet Yamamay Busto Arsizio)

MONZA, 30 MARZONonostante la conquista del secondo set ed una più che buona pallavolo espressa, il Saugella Team Monza lascia l’andata degli ottavi di finale dei Play Off Samsung Gear Volley Cup alla Unet Yamamay Busto Arsizio. Le ragazze di Mencarelli, dopo un primo gioco sudato e risolto solo ai vantaggi, si fanno trascinare da una superlativa prova di Martinez (MVP della gara con 25 punti e 3 muri), brava a mantenere alta l’intensità delle sue in attacco nelle fasi centrali di terzo e quarto set. Per la Saugella una prova positiva nei primi due parziali, con Balboni brava a guidare con precisione la regia e ad imbeccare le bocche da fuoco Begic (14 punti, 1 ace e 2 muri), Eckerman (17 punti, 1 ace e 2 muri) e Tomsia e per vie centrali Candi (13 punti, 2 ace e 2 muri) e Aelbrecht, ma Busto è ben organizzata e dopo aver sprintato con convinzione nel terzo gioco trainata dai muri di Berti (5 totali), dai lampi di Stufi e dalle accelerazione di Vasilantonaki (14 punti), ben servite da Signorile, chiude il terzo set 25-20. Nel quarto il servizio di Moneta mette in difficoltà la ricezione monzese, fino a quel momento efficace con Arcangeli ottima anche in difesa, la Saugella cala il ritmo sia in attacco che a muro e le bustocche chiudono con Martinez e Vasilantonaki set e gara, 3-1. Lunedì sera il ritorno: Monza per passare deve vincere 3-0, per arrivare al golden set 3-1.   

Sonia Candi (centrale Saugella Team Monza): “Peccato. Questa sera, per come si era messa dopo il secondo set, abbiamo perso una buona occasione. Loro sono state sicuramente più lucide di noi nei momenti chiave del terzo e quarto set e questo gli ha permesso di costruire un vantaggio utile poi a chiudere la gara. Quel set conquistato poteva essere qualcosa in più, ma noi non ci demoralizziamo. Lunedì c’è una gara di ritorno da giocare e dobbiamo arrivarci con il massimo dell’entusiasmo”.
Federica Stufi (centrale Unet Yamamay Busto Arsizio): “Anche questa sera abbiamo avuto la prova di quanto può essere ostico giocare contro Monza. Nei primi due set hanno spinto molto con il servizio mettendoci più volte in difficoltà. Noi, però, siamo riuscite a reagire con determinazione nelle fasi importanti della gara riuscendo ad aggiudicarsi tre set importantissimi e la gara d’andata. Oltre a proseguire nella nostra serie positiva di successi, questa vittoria ci dà morale ed un pizzico di tranquillità per la gara di ritorno, nonostante siamo consapevoli che non sarà semplice”.

LA CRONACA IN BREVE
PRIMO SET
Prime battute all’insegna dell’equilibrio, con Busto che si appoggia a Martinez e Vasilantonaki ed il Saugella Team che risponde con Begic e Candi (4-4). Le ospiti rompono l’equilibrio con una giocata a testa proprio di Vasilantonaki e Martinez (6-4), Tomsia prima tiene in corsa le sue (7-6) e poi le guida al sorpasso, 10-9. Punto a punto di grande intensità fino al 13-13, poi è ancora la Unet Yamamay a firmare un break di due punti con Stufi e Martinez e Delmati chiama time-out sul 16-14 per le ospiti. Al ritorno in campo due lampi di Eckerman riportano la Saugella al pari (16-16), ma Busto Arsizio riscappa avanti con Martinez e grazie ad un errore di Tomsia, 18-16. Entra Segura al posto di Eckerman ma sono sempre le ospiti ad essere avanti: Martinez martella con continuità, Stufi mura Begic e la squadra di Mencarelli si porta sul 20-17. Con gli attacchi di Begic (ottimo anche il turno al servizio di Bezarevic) il Saugella Team rosicchia due punti alle bustocche (20-19), poi Tomsia spara fuori da posto due e Delmati chiama time-out (21-19 Busto). Alla ripresa del gioco Fiorin non sbaglia la fast, Segura le risponde in pipe e Begic mura Stufi, con la Saugella che torna a meno e Mencarelli chiama time-out sul 22-21 per le sue. Dopo il muro di Begic su Stufi, che vale la parità Saugella (22-22), si torna a giocare punto a punto fino al 24-24: poi Aelbrecht mette a terra un primo tempo e Mencarelli chiama time-out sul 25-24 Monza. Al ritorno in campo Martinez mura Tomsia e Vasilantonaki Eckerman, e così la Unet Yamamay si aggiudica il primo set, 27-25.

SECONDO SET
Subito break brianzolo nel secondo gioco (2-0) agevolato dal turno di servizio di Begic, poi Busto si rifà sotto con Fiorin e Stufi (4-3), ma la Saugella mantiene le distanze con Aelbrecht e successivamente vola avanti con Eckerman (ace e attacco vincente) e Tomsia 9-4, costringendo Mencarelli al time-out. Si prosegue con la Saugella che fa le prove di allungo con Tomsia (11-6) e la Unet Yamamay che tiene il passo con Fiorin (12-8). Grazie all’ottimo turno al servizio di Candi e alla precisa regia di Balboni le ragazze di Delmati ingranano la marcia, volando sul 15-8 e Mencarelli chiama time-out. Vasilantonaki e Stufi vanno a segno per Busto (16-10), ma le brianzole sono motivate: Eckerman, Aelbrecht e Begic continuano a macinare punti (21-13). Nel momento in cui sembra che il parziale sia ormai della Saugella, Busto Arsizio piazza un filotto di tre punti che lo riavvicina (22-16) e Delmati chiama time-out. Al ritorno in campo, però, Candi va a segno dal centro e Monza continua ad si avvicinarsi alla meta. Non basta un servizio out di Begic e la giocata di Fiorin a riavvicinare le bustocche: Eckerman firma un attacco vincente e Candi un ace che regalano il secondo gioco al Saugella Team 25-18.

TERZO SET
Grazie a Martinez e alla palla out di Eckerman Busto Arsizio firma subito il break (4-2) e lo mantiene fino al 6-3 (Vasilantonaki e Martinez). La Saugella si riporta a meno uno con Begic ed Eckerman (7-6) ma Vasilantonaki guida le sue al nuovo più tre, 8-5 e Delmati chiama time-out. E’ ancora Begic a spingere Monza alla rincorsa del pari (8-7), ma Busto sprinta con convinzione con Vasilantonaki e Stufi (11-7) e Delmati inserisce Segura per Eckerman. La spagnola impatta bene con la gara: due sue giocate vincenti, infatti, tengono in corsa le brianzole (12-10), ma non riescono ad evitare l’allungo delle bustocche 17-12, che costringe il tecnico monzese a chiamare a raccolta le sue. Una super Martinez spinge avanti Busto, il Saugella Team non molla e torna a meno quattro con l’ace di Begic (20-16), ma è ancora la dominicana a salire in cattedra per le ospiti, 22-16. Nel finale Monza prova a metterci il cuore ma il vantaggio di Busto è troppo: Vasilantonaki chiude il set 25-20 per le bustocche.

QUARTO SET
Nel quarto gioco Busto scappa avanti 4-2 ma la Saugella acciuffa prontamente la parità con il muro di Candi su Moneta (5-5) e poi passa avanti con il mani fuori di Nicoletti, 6-5. Due lampi di Eckerman e l’errore di Moneta valgono il vantaggio 9-6 Saugella ed il time-out Mencarelli. Al ritorno in campo, dopo la giocata di Nicoletti, la Unet Yamamay passa avanti 11-10 grazie ad un filotto di cinque punti e Delmati chiama time-out. Il servizio di Moneta continua a dare fastidio alle monzesi che non riescono ad impostare con ordine l’attacco: Martinez piazza un pallonetto e le ospiti si portano sul 13-10. Nel momento di maggiore difficoltà (16-11 Busto) Delmati inserisce Dall’Igna per Balboni ma Martinez continua a martellare con determinazione (19-12). Candi e Segura tengono in corsa la Saugella (21-15), poi Nicoletti spara a rete il servizio e Delmati chiama time-out sul 23-16 per la Unet Yamamay. Al ritorno in campo Vasilantonaki chiude set 25-16 e gara 3-1 per Busto.

IL PROGRAMMA
PLAY OFF SAMSUNG GEAR VOLLEY CUP SERIE A1 FEMMINILE 2016/2017
OTTAVI DI FINALE – ANDATA – giovedì 30 marzo, ore 20.30 (diretta LVF TV)
SAUGELLA TEAM MONZA – Unet Yamamay Busto Arsizio 1-3

Il Bisonte Firenze – Sudtirol Bolzano 3-0

OTTAV-I DI FINALE – RITORNO – lunedì 3 aprile, ore 20.30  (diretta LVF TV)
Unet Yamamay Busto Arsizio – SAUGELLA TEAM MONZA

Sudtirol Bolzano – Il Bisonte Firenze

QUARTI DI FINALE – GARA 1 – venerdì 7 aprile, ore 20.30
vincente (Monza-Busto Arsizio) – Pomì Casalmaggiore
vincente (Firenze – Bolzano) – Imoco Volley Conegliano
Savino Del Bene Scandicci – Igor Gorgonzola Novara
sabato 8 aprile, ore 20.30
Liu Jo Nordmeccanica Modena – Foppapedretti Bergamo

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE