La capolista Filottrano sulla strada della SAB Grima

LEAD_BASE_ALD
La capolista Filottrano sulla strada della SAB Grima

Ancora una sfida ad altissima quota per le “Aquile” della SAB Grima Legnano: nel terzultimo turno della regular season di Serie A2 le giallonere si troveranno di fronte la capolista Lardini Filottrano, già vincitrice della Coppa Italia di categoria. Il match si disputerà domenica 2 aprile alle 17 e, come annunciato, avrà luogo al PalaYamamay di Busto Arsizio, vista l’indisponibilità del PalaBorsani. Per entrambe le squadre si tratta di un fondamentale crocevia della stagione: la SAB Grima, già matematicamente qualificata ai playoff, è a caccia di un risultato positivo per consolidare il suo terzo posto in Samsung Gear Volley Cup, approfittando anche del contemporaneo scontro diretto tra le inseguitrici Soverato e Trento. A Filottrano basterebbe invece una vittoria, con qualsiasi punteggio, per assicurarsi matematicamente il primo posto in Samsung Gear Volley Cup e la promozione nella massima serie; un nutrito gruppo di tifosi (più di 150 quelli annunciati) seguirà infatti la squadra marchigiana a Busto Arsizio per l’eventuale festa finale. L’impresa a cui sono chiamate De Lellis e compagne non è però impossibile: già all’andata le giallonere andarono vicinissime al successo, vedendosi annullare ben 4 match point nel quarto set prima di arrendersi al tie break.

La SAB Grima Legnano è reduce da una settimana di allenamenti positivi, anche se itineranti: questa mattina (venerdì) l’unica seduta al PalaYamamay, mentre nel pomeriggio di oggi dalle 16.30 alle 19 e sabato dalle 15 alle 17 le giallonere si alleneranno al Palazzetto dello Sport di Cislago. Nessun particolare problema di formazione per la squadra legnanese: anche Fabiola Facchinetti è ormai pienamente recuperata, come già dimostrato nella vittoriosa trasferta di Trento, e scenderà dunque in campo da titolare al fianco di Eleonora Furlan.
Il rendimento di Fabiola sta migliorando settimana dopo settimana – ha detto Andrea Pistola dopo il successo al Sanbàpolis – e mi auguro che nelle prossime settimane possa fare ulteriori step”. Sulla condizione generale della squadra il coach della SAB Grima ha aggiunto: “Nelle partite di Coppa contro Pesaro non avevamo giocato male, ma non ci eravamo dimostrati all’altezza dal punto di vista mentale. A Trento è andata diversamente: abbiamo subito molto la pressione a inizio gara, ma poi si è visto un nettissimo progresso. Stiamo imparando a giocare bene le gare importanti, e questo può essere un passaggio decisivo in vista dei playoff”.

Al suo terzo campionato in Serie A2, la Lardini Filottrano ha compiuto il salto di qualità consacrandosi come squadra dominatrice della stagione: appena due, ed entrambe al tie break, le sconfitte subite fin qui dalla squadra di Massimo Bellano, a fronte di ben 26 vittorie tra campionato e Coppa. Tra le protagoniste di questo straordinario cammino le due straniere, la ceca Tereza Vanzurova e la slovena Lana Scuka (entrambe tra le migliori realizzatrici del campionato), l’esperta schiacciatrice Chiara Negrini, il libero Federica Feliziani. Tante le vecchie conoscenze degli appassionati della zona: la centrale Asia Cogliandro è nata a Busto Arsizio, la palleggiatrice Francesca Bosio ha giocato nelle squadre Under della UYBA, mentre Alessia Mazzaro è cresciuta a Cislago e dal settore giovanile di Orago proviene Sofia Tosi, che ha trovato parecchio spazio nelle ultime partite. Completano la rosa l’alzatrice Galazzo, la centrale Rita, la banda Cappelli e il secondo libero Marangon.
Arbitreranno la gara Vincenzo Carcione di Roma e Federico Del Vecchio di Treviso.


BIGLIETTI –
I biglietti per assistere alla gara sono in vendita online su https://sabvolley.bookingshow.com/ e nei punti vendita del circuito BookingShow. I prezzi sono invariati rispetto alle partite interne al PalaBorsani; i settori Tribuna Gold, Tribuna Silver e tribuna laterale rossa saranno riallocati nel parterre, la curva verde nel primo anello. Restano validi gli abbonamenti e i mini-abbonamenti “Road to Playoff” già acquistati. La biglietteria del PalaYamamay sarà aperta dalle 16 di domenica.
Questo il dettaglio dei prezzi (esclusa prevendita):
Curva verde: 6 € (ridotto a 3 € per ragazzi da 10 a 15 anni)
Tribuna laterale rossa: 8 € (ridotto 4 €)
Tribuna numerata Silver: 12 € (ridotto 6 €)
Tribuna numerata Gold: 18 € (ridotto 9 €)
I prezzi indicati non comprendono i diritti di prevendita.
La riduzione del 50% si applica anche agli abbonati ai Legnano Basket Knights, agli studenti dell’università LIUC, ai tesserati del circuito teatrale ScenAperta e della palestra B.Fit di Legnano.
I bambini sotto i 10 anni entrano gratis in tutti i settori.

GOLDEN SET – Domenica sarà attivo al PalaYamamay il “Golden set”, la speciale area hospitality curata al termine della gara da Urban Mix, giovane e innovativo locale di Inveruno specializzato in cocktail e street food. All’hospitality potranno accedere gli spettatori in possesso di biglietti e abbonamenti Gold, che potranno così passare il dopopartita in compagnia di giocatrici e staff delle due squadre.

MEDIA – Per la partita di domenica non è prevista diretta streaming. Sarà possibile seguire gli aggiornamenti del punteggio sul sito ufficiale www.legavolleyfemminile.it, sulla pagina Facebook www.facebook.com/sabvolley/ e via Twitter su https://twitter.com/SAB_volley.

POSTCARD CULT – Anche domenica al PalaYamamay saranno disponibili le cartoline promozionali gratuite della SAB Grima Legnano realizzate da PostCardCult. Tutti gli spettatori sono invitati a collezionare le cartoline e farle autografare dalle giocatrici al termine della partita!
Ulteriori informazioni su www.postcardcult.com.

MVP – La miglior giocatrice della gara, come per tutte le gare casalinghe della SAB Grima, sarà premiata con un omaggio offerto da Castiglioni Gioielli di Villa Cortese.

SAB Grima Legnano-Lardini Filottrano
SAB Grima Legnano: 1 Figini, 2 Paris (L), 5 Furlan, 7 Muzi, 9 Mingardi, 11 Coneo, 12 Grigolo, 13 Facchinetti, 15 Kosareva, 16 Bossi, 17 De Lellis, 18 Mazzotti. All. Pistola.
Lardini Filottrano: 1 Tosi, 2 Marangon (L), 3 Bosio, 4 Galazzo, 5 Feliziani (L), 7 Negrini, 8 Vanzurova, 11 Rita, 12 Mazzaro, 13 Cogliandro, 15 Cappelli, 17 Scuka. All. Bellano.
Arbitri: Carcione e Del Vecchio.

LEAD_Alfapaint_istit