Si giocherà di lunedì alle ore 20.30 la nona giornata per la Pomì

Foto: Volleyballcasalmaggiore.it

Di Redazione

Partita sicuramente impegnativa quella alla Candy Arena per le ragazze di coach Gaspari che affronteranno una formazione ben attrezzata, dalla battuta forte, e che sicuramente vorrà buttarsi alle spalle le due sconfitte consecutive subite, contro Scandicci e Novara, nelle ultime giornate di campionato, ma Arrighetti e compagne ne sono ben consapevoli e sanno di dover arrivare al palazzetto brianzolo concentrate e determinate.

Coach Marco Gaspari, coadiuvato da coach Rossano Bertocco, potrà contare su tutte le 13 giocatrici seppur con qualche “acciacco influenzale”, quindi con una tra Radenkovic e Pincerato al palleggio, Rahimova opposto con l’arrembante Cuttino sempre pronta a dare il proprio apporto, coppia centrale formata da due tra Arrighetti, Kakolewska e Mio Bertolo con le prime due in pole, due maglie per quattro in banda tra Carcaces, Bosetti, Marcon e Gray.

Libero Ilaria Spirito e Silvia Lussana pronta al giro in ricezione.

Coach Gaspari analizza il momento Pomì: “Il bel gioco non è una formula matematica che va applicata. Il bel gioco è ottimizzare le caratteristiche individuali nel contesto del gruppo. Stiamo mantenendo una buona qualità in fase di ricezione, dobbiamo sicuramente ridurre l’errore e la murata diretta in attacco (specie nelle fasi negative) e abbassare il numero errori diretti in battuta”

“Monza è una squadra costruita per ambire alla zone più alte della classifica – continua coach Gaspari – una squadra completa in ogni reparto dotata di fisicità e ottimi battitori con un leader importantissimo come Ortolani.

Sicuramente l’infortunio di Buijs è stato importante in questo inizio di campionato ma sia Bianchini sia Orthmann hanno dimostrato di non demeritare. Le loro qualità come dicevo sono sicuramente un ottimo servizio e la gestione dei palloni negativi con pochissimi errori.

Per affrontare una squadra del genere bisognerà per prima cosa essere molto attenti in fase di ricezione e gestire bene tutte le situazioni negative di attacco. D’altro lato dovremo cercare di spostare il più possibile la loro ricezione e mantenere così ordine muro-difesa sui laterali. Adams in attacco sta facendo cose straordinarie e bisogna limitarla in questo modo”

LE EX

Tra le monzesi sono due le giocatrici ad aver vestito la maglia rosa, entrambe nella stagione 2014/2015, Serena Ortolani e Marika Bianchini, mentre tra le rosa solo Silvia Lussana ha giocato tra le fila della Saugella, stavolta per due stagioni tra A1 e A2 (2015/2016 e 2016/2017)

LA GIORNATA

La nona di campionato si apre con l’anticipo del sabato in diretta Rai Sport tra la Lardini Filottrano e la Bosca San Bernardo Cuneo. Domenica il Club Italia ospita il Bisonte Firenze, la Zanetti Bergamo farà visita al PalaFenera alla Reale Mutua Fenera Chieri, la Banca Valsabbina Millenium Brescia attende la Unet E-Work Busto Arsizio, big match della giornata quello al Palazzetto di via Rialdoli tra Savino del Bene Scandicci e Imoco Conegliano.

(Fonte: comunicato stampa)