Sora-Latina: in Superlega c’è aria di derby. Dieci punti a testa

Di Redazione

Dopo la classicissima, per Globo Banca Popolare del Frusinate Sora è tempo di derby. Domenica alle ore 18, al Palazzetto dello Sport di Cisterna di Latina, la Top Volley ospiterà i ragazzi dei coach Barbiero e Colucci per un’altra sfida in chiave salvezza.

La gara di cartello, valida per l’undicesima giornata del girone di andata, è importantissima per entrambe le compagini che in questa stagione, ogni volta in campo lottano per allontanarsi quanto più possibile dalla zona rossa, quella della retrocessione.

Indice di quanto il match sarà vissuto intensamente dai sestetti e le panchine, il pari merito in classifica: entrambe le squadre raccolte a quota 10 punti assieme anche a Vibo Valentia, con i pontini che però hanno disputato una gara in meno. Domenica scorsa infatti, Saitta e compagni hanno osservato un turno di riposo non previsto dal calendario, ma determinato dall’impegno nella finale del Mondiale per Club maschile FIVB, dell’avversario Cucine Lube Civitanova che ha avuto la peggio contro Trento al suo quinto titolo mondiale. La gara di campionato verrà recuperata mercoledì 12 dicembre alle ore 20:30 a Civitanova Marche, e così, i ragazzi di coach Tubertini hanno beneficiato di due giorni e mezzo di riposo prima di riprendere gli allenamenti in previsione dell’impegno con Sora.

I 10 punti classifica sono arrivati nelle tasche della Top Volley, con le vittorie casalinghe piene con l’Emma Villas Siena e la BCC Castellana Grotte, il tie break con la Tonno Callipo Calabria, e l’altro in trasferta dalla Revivre Milano. Per chiudere il girone d’andata dovrà vedersela ancora, tra le mura amiche con Sora e Padova, mentre fuori con Civitanova e Verona.

Sul versante sorano invece le 10 lunghezze classifica sono state conquistate 5 in casa, 3 con Padova e 2 con Vibo Valentia, e le altre 5 in trasferta, 2 a Siena e 3 a Monza. Al giro di boa mancano ancora gli incontri nei palazzi di Latina e Castellana, e quello al PalaCoccia del 16 dicembre con la Sir Safety Conad Perugia.

“La vittoria con Vibo Valentia è stata molto importante per la nostra classifica, ma anche per il morale – dice l’opposto della Globo, Willian Bermudez – ora abbiamo sicuramente più fiducia in noi e questo ci aiuta nell’essere più consapevoli che a Latina, per prendere punti, dobbiamo fare ancora meglio della scorsa domenica. La squadra che ci troveremo di fronte è molto forte, gli attaccanti sono tutti di livello e ben gestiti da un palleggiatore di grande esperienza. Per entrambi sarà un match molto importante, questo è un campionato dove nessuna squadra vuole regalare nulla e tutte vogliono vincere. Quindi, per affrontare al meglio questa sfida, in campo Sora dovrà piazzare bene il muro per cercare di contrastare il loro forte attacco, dovrà fare meglio in difesa per poi puntare al contrattacco”.   

Il  Club  pontino è ripartito dalla conferma di cinque giocatori rispetto alla passata stagione, tre dei quali costituiscono l’ossatura del sestetto tipo messo in campo dalla nuova guida tecnica, Lorenzo Tubertini. Il capitano Daniele Sottile è il regista riconfermato assieme alla coppia di centrali Carmelo Gitto e Andrea Rossi. L’opposto è lo sloveno Toncek Stern ex Verona, la coppia di banda è formata dal francese Swan Ngapeth, fratello del più famoso Earvin lo scorso anno insieme in forza al Modena, e dall’argentino Ezequiel Palacios al suo primo campionato italiano. Da Modena arriva anche il libero Federico Tosi. A disposizione, gli altri due riconfermati, il palleggiatore taiwanese Pei Huang e il giovane libero, arrivato dal settore giovanile Top Volley, Louis Caccioppola, oltre all’esperto schiacciatore Simone Parodi ex compagno di Di Martino a Piacenza, l’opposto slovacco Filip Gavenda, e il centrale Rocco Barone da Monza.

(Fonte: comunicato stampa)