Vermeulen lascia l’Olanda: “Abbiamo fatto il massimo, ora cerco altro”

Di Redazione

La notizia era di fatto ufficiale perché già dalla fine del mondiale femminile in Giappone Gido Vermeulen aveva dichiarato che difficilmente avrebbe ripreso il suo lavoro alla guida della squadra oranjie femminile, ma adesso è certo che l’Olanda dovrà trovare un nuovo CT. Vermeulen conclude il suo secondo stint sulla panchina femminile dopo oltre tre anni e 116 partite internazionali ma senza trofei, pagando un momento storico non particolarmente prodigo di grandissimi talenti: “Ci siamo divertiti – ha detto Vermeulen nella sua ultima conferenza stampa – il programma era quello di creare una squadra che potesse essere competitiva a qualsiasi livello e credo che siamo riusciti nel nostro intento. Ora per me è il momento di fare altro”.

La federvolley olandese, che aveva offerto al tecnico un rinnovo di due anni, ha preso atto della decisione di Vermeulen di non proseguire il rapporto: “Siamo molto grati a Gido per tutto quello che ha fatto – ha detto Joop Alberda – l’ultimo Mondiale ci porta alle qualificazioni intercontinentali per le Olimpiadi che sono il nostro prossimo obiettivo”.

Nessuna indiscrezioni su chi sarà destinato ora a coprire il ruolo di CT dell’Olanda femminile.