Mondiali, terza fase: Italia sorteggiata con Giappone e Serbia

Di Redazione

Si è svolto a Nagoya immediatamente dopo l’ultima partita della fase a gironi tra Giappone e Brasile, vinta dalla verdeoro per 3-2, il sorteggio della Final Six del Campionato Mondiale femminile cui l’Italia è entrata di diritto qualificandosi al primo posto del proprio girone dopo aver vinto tutte le partite concedendo tre soli set alle proprie avversarie più forti. A sovrintendere alle operazioni di sorteggio il presidente della FIVB Ary Graça in persona che ha ringraziato le squadre partecipanti per lo spettacolo che hanno saputo offrire fino a oggi augurando il meglio alle sei formazioni che si sono aggiudicate il diritto di partecipare alla terza e decisiva fase per l’assegnazione del titolo.

L’Italia è inserita nella Pool G con Giappone e Serbia

La Pool H vede invece in lizza Olanda, Cina e Stati Uniti.

Tutta la terza fase del Mondiale sarà ospitata dalla Nippongaishi Hall di Nagoya con gare in programma alle 9.10 e alle 12.20 (ora italiana) di domenica, lunedì e martedì prossimo. Le Azzurre di Mazzanti giocheranno lunedì e martedì prima con il Giappone e poi con la Serbia: avranno il vantaggio di giocare la terza gara con i conti del Giappone padrone di casa già fatti ma affronteranno due squadre che fino a oggi non hanno incontrato. Questo il calendario delle gare in programma, ora italiana:

14 ottobre: Cina -Stati Uniti (ore 9.10), Giappone-Serbia (ore 12.20)
15 ottobre: Olanda-Stati Uniti (ore 9.10), Italia-Giappone (ore 12.20)
16 ottobre: Italia-Serbia (ore 9.10), Olanda-Cina (ore 12.20)

Questi invece i risultati dell’ultimo turno che ha visto clamorosamente eliminate sia la Russia, battuta dalla Cina, che il Brasile che ha battuto il Giappone concedendo tuttavia due set, un risultato che di fatto ha promosso gli Stati Uniti. Unica squadra a punteggio pieno è quella azzurra.

Pool E – Nagoya

Portorico-Messico 3-1 (25-17, 25-19, 18-25, 25-19)

Rep.Dominicana-Germania 3-0 (12-25, 19-25, 17-25)

Serbia-Olanda 0-3 (16-25, 12-25, 20-25)

Brasile-Giappone 3-2 (23-25, 16-25, 28-26, 25-21, 15-11)

Classifica: Olanda 8V 24pGiappone 7V 22pSerbia 7V 21p, Brasile 7V 20p, Rep.Dominicana 5V 16p, Germania 5V 14p, Porto Rico 3V 9p, Messico 1V 3p.

Pool F – Osaka       

Bulgaria-Azerbaigian 3-0 (25-19, 25-20, 25-20)

Turchia-Thailandia 3-1 (22-25, 25-20, 25-22, 25-20)

Italia-Stati Uniti 3-1 (25-16, 25-23, 20-25, 25-16)

Cina-Russia 3-1 (25-22, 21-25, 25-23, 25-15)

Classifica: Italia 9V 27pCina 8V 24pStati Uniti 7V 19p, Russia 6V 18p, Turchia 5V 15p, Bulgaria 3V 11p, Thailandia 3V 11p, Azerbaigian 2V 6p.