Itas Trentino, Kovacevic: “Carico a mille per l’esordio di domenica”

Ufficio Stampa Trentino Volley

Di Redazione

Uros Kovacevic stamattina grande protagonista sulle frequenze di Radio Dolomiti. Ospite di “Trentino Volley in FM”, la settimanale trasmissione dedicata dal media partner gialloblù alla Società di via Trener, lo schiacciatore serbo dell’Itas Trentino si è raccontato al microfono dei conduttori Laura Paolazzi e Gabriele Biancardi, parlando poi della stretta attualità, legata al debutto in campionato di domenica (ore 17.45).

“A Perugia abbiamo vissuto un weekend ad alto livello, in alcuni momenti sembrava che volassimo – ha spiegato – sono molto contento di continuare il percorso con questa squadra, a maggior ragione adesso che potrò contare anche sull’apporto di Lisinac che è anche il mio compagno di camera in Nazionale e proviene da Kralijevo come me. Sono convinto che ci darà una grossa mano per diventare ancora più forti. Sono carichissimo per l’esordio di domenica alla BLM Group in SuperLega, sto godendo ancora degli effetti della forma fisica che avevo al Mondiale 2018. In quella manifestazione con la Serbia abbiamo dato il meglio di noi proprio contro l’Italia, senza però riuscire a replicare in seguito quella straordinaria partita. Non ne parlo comunque volentieri perché mi è dispiaciuto non conquistare una medaglia; per me la Nazionale è una cosa importantissima del mio essere giocatore”.

(Fonte: comunicato stampa)