Saugella Monza, un mercato stellare per stupire ancora di più

Ufficio Stampa Monza

Di Redazione

Una stagione con i fiocchi quella appena terminata per il Saugella Team Monza, che dopo solo due anni nella massima serie femminile è stata capace di raggiungere importanti obiettivi. Il prossimo campionato, infatti, vedrà la squadra brianzola impegnata in Europa in Challenge Cup, forte del quinto posto in classifica al termine della Regular Season. Un impegno importante che di conseguenza ha portato la società monzese ad affacciarsi al volley mercato in maniera differente e con la consapevolezza di dover allestire una squadra che possa competere anche a livello internazionale.

Per questo motivo la dirigenza non ha perso tempo e ha quasi completato la rosa a disposizione del nuovo tecnico Miguel Angel Falasca, proveniente dalla formazione maschile del Consorzio Vero Volley, il Gi Group Team, che dunque passa al femminile e raccoglie le redini del professor Luciano Pedullà.

Alla corte della Presidente Marzari, vedremo ancora due giocatrici esperte della serie A1, l’opposto azzurro Serena Ortolani, impegnata proprio in questi giorni con la Nazionale Seniores nella Volleyball Nations League, e il libero Chiara Arcangeli.

A completare il reparto opposti, ci sarà la giovane e talentuosa schiacciatrice toscana, nell’ultima stagione a Scandicci, Marika Bianchini, classe 1993, che all’occasione potrà essere utilizzata anche in posto quattro.

A proposito di “martelli”, a disposizione di Falasca, ci saranno due giocatrici confermate e due new entry. Rivedremo ancora in maglia monzese la tedesca Hanna Orthmann, una delle più belle sorprese dell’ultima annata, e la bosniaca Edina Begic, punto di riferimento dell’attacco, alla sua terza stagione da “Saugellina”. A loro si aggiungono la schiacciatrice olandese Anne Buijs, proveniente dalla squadra turca del Nilufer e la veneta Laura Partenio, che torna a calcare il palcoscenico della serie A dopo la maternità, mettendo a disposizione tutta la sua esperienza.

A ergere il muro monzese ci sarà ancora lei, Francesca Devetag al suo quinto anno al Saugella Team e terzo miglior muro del campionato scorso, affiancata dalla romagnola, fresca di scudetto con l’Imoco Volley Conegliano, Laura Melandri e dalla forte centrale americana, proveniente dalla squadra turca dell’Eczacibasi Istanbul, Rachael Adams, acquisto di assoluto prestigio per la società lombarda.

Nel segno della continuità e della solidità, nel delicato ruolo di palleggiatrici, rivedremo lo stesso duo che ha guidato la Saugella Monza ai piani alti della classifica e alle semifinali di Coppa Italia, Micha Hancock, altra giocatrice a stelle e strisce, soprannominata “Ace-machine” dai tifosi, e Martina Balboni, che si appresta a vivere la sua quinta stagione all’ombra dell’Arengario.

Un mercato che sulla carta sembra più che adeguato agli impegni che la formazione brianzola dovrà affrontare nella stagione 2018/2019 e che ha tutte le carte in regola per rientrare tra le “big”.