Tatiana Kosheleva lascia la Turchia e approda a Rio De Janeiro

Di Redazione

Addio Istanbul: con un lungo messaggio diramato sui social Tatiana Kosheleva ha deciso di salutare il pubblico del Galatasaray annunciando la propria decisione di andare a giocare in Brasile.

Tatiana non ha vissuto una stagione particolarmente felice anche in considerazione del suo brutto infortunio al ginocchio. Ma ora il peggio sembra essere passato e la giocatrice è pronta per tornare in campo: l’accordo con il SESC Rio de Janeiro, squadra vicecampione femminile della Superliga brasiliana – è per due anni. Il suo acquisto alza ulteriormente la competitività di una squadra che lo scorso anno ha anche sfiorato il titolo sudamericano, perso in finale al quinto set dal Minas di Stefano Lavarini.

“Le parole spesso non bastano per spiegare lo stato d’animo, grazie a tutti le giocatrici, lo staff, i manager e i fan: grazie per il vostro appoggio, vi porterò sempre nel cuore” ha scritto la giocatrice sui suoi profili social. Tatiana in questi giorni è ancora alle prese con il recupero e non fa parte della spedizione russa alla Volleyball Nations League.

(Fonte: comunicato stampa)