“Bruno ha firmato con Lube il 23 marzo. Non può più giocare a Modena, è una montatura”

Ufficio Stampa Modena

Di Redazione

Tiene ancora banco la vicenda relativa allo scambio di palleggiatori tra l’Azimut Modena e la Lube Civitanova. La trattativa, ormai conclusa con la firma dei contratti da parte di Bruno e Christenson, non sembrerebbe essere a rischio. A confermarlo è lo stesso DS della squadra marchigiana Giuseppe Cormio, che in una interessante intervista firmata da Andrea Scoppa sul Resto del Carlino, evidenzia importanti dettagli, partendo dal contratto dell’ormai ex palleggiatore dell’Azimut Modena:

“Bruno lo ha sottoscritto con noi il 23 marzo e deve rispettarlo. Micah a sua volta firmò con la Azimut. Parlai con Micah prima ancora di parlare col regista brasiliano e peraltro, vorrei ricordare, fu lui a proporsi. Non andava d’accordo col tecnico Stoytchev e voleva giocare la Champions che è l’unico trofeo che gli manca. Mi incontrerò con Bruno entro 2-3 giorni e risolveremo la faccenda. E’ un professionista e verrà alla Lube. Se non lo fa deve restare in Brasile, non può giocare a Modena, punto. Credo sia più una montatura della Azimut per tenere buona la piazza”.