Il cammino delle squadre italiane nelle Coppe europee

Ufficio stampa Sir Safey Conad Perugia

Di Redazione

Periodo intenso per le cinque squadre impegnate nelle Coppe Europee, che dopo il turno infrasettimanale della scorsa settimana, e le gare del week end, si immergono senza soluzione di continuità negli impegni continentali: seconda giornata di ritorno della Fase a Gironi per Civitanova, Trento e Perugia in Champions League; prima sfida dei Quarti di Finale per Calzedonia Verona e Bunge Ravenna in CEV e Challenge Cup.

CHAMPIONS LEAGUE
Secondo giro di valzer per le squadre impegnate in Champions League, reduci da una partenza perfetta all’avvio del girone di ritorno. La Cucine Lube Civitanova è già partita in vista della trasferta che la vedrà impegnata in Belgio domani, martedì 13 febbraio alle 20.30 (Diretta Fox Sports), contro il Knack Roeselare: il match di andata a senso unico a favore dei biancorossi e l’evidente divario tecnico, che vede la formazione belga distante sei punti in classifica, fanno ben sperare i ragazzi di Medei ai quali basta vincere un solo set per assicurarsi definitivamente la qualificazione ai PlayOffs 12. Certezza questa inseguita anche dalla Trentino Diatec a caccia di una vittoria nel match più duro del girone contro lo Zaksa Kedzierzyn-Kozle, in programma mercoledì 14 febbraio alle 20.30 (Diretta Fox Sports) al PalaTrento. La squadra polacca guidata da Andrea Gardini è stata l’unica formazione in grado di battere sin qui gli uomini di Lorenzetti (in Polonia al tie break), determinati però ad ottenere davanti al proprio pubblico un successo a tutti i costi, per staccare con un turno di anticipo il pass per la fase successiva della competizione. In caso di vittoria 3-0 o 3-1, Giannelli e compagni chiuderebbero poi la Pool E da primi in classifica. Giovedì 15 febbraio alle 20.30 (Diretta Fox Sports) l’ultima parola è della Sir Colussi Sicoma Perugia che, forte della qualificazione già certa ai PlayOffs 12 e in procinto della sfida sulla carta più agevole del girone contro il Fenerbahce Sk Istanbul (ultimo della classifica a 0 punti e battuto agevolmente all’andata dagli umbri), cerca comunque una vittoria per consolidare il primo posto nella Pool e scongiurare il pericolo Civitanova. In caso di doppia vittoria piena per le italiane nella seconda giornata deciderà quindi il primato in classifica l’ultimo ed ennesimo confronto Lube-Sir (già 5 i precedenti in questa stagione, con gli umbri vittoriosi 4 volte) in programma mercoledì 28 febbraio alle 20.30 all’Eurosuole Forum, per l’ultima sfida del 4th Round di Champions League.

LA CHAMPIONS LEAGUE IN TV
Fox International Channels Italy, che si è assicurata i diritti tv della manifestazione, trasmetterà tutte le gare delle squadre italiane su Fox Sports HD, canale 204 di SKY, e Fox Sport Plus, canale 205 di SKY.
Tutti i turni di Champions sono visibili anche in streaming su www.laola1.tv.

Il programma
2018 CEV Champions League – 2a giornata Ritorno 4th Round
POOL A
Martedì 13 febbraio 2018, ore 20.30
Knack Roeselare (BEL) – Cucine Lube Civitanova (ITA)  Diretta Fox Sports (canale 204 del decoder Sky) – Commento di Roberto Prini e Andrea Zorzi
(Georgiev-Kellenberger)

POOL E
Mercoledì 14 febbraio 2018, ore 20.30
Trentino Diatec (ITA) – Zaksa Kedzierzyn-Kozle (POL) Diretta Fox Sports (canale 204 del decoder Sky) – Commento di Stefano Locatelli e Samuele Papi
(Mokry-Yovchev)

 
POOL A
Giovedì 15 febbraio 2018, ore 20.30
Sir Colussi Sicoma Perugia (ITA) – Fenerbahce Sk Istanbul (TUR) Diretta Fox Sports (canale 204 del decoder Sky) – Commento di Stefano Locatelli e Andrea Zorzi

CEV CUP
Approdo ai Quarti di Finale senza ombre per la Calzedonia Verona che si è liberata con quattro vittorie su quattro gare nell’ordine del Ribnica Kraljevo (SRB) e del Dukla Liberec (CZE). In questa fase della CEV Cup gli uomini di Grbic dovranno cercare di avere ragione del Montpellier Volley Uc, formazione francese che non solo tra le sue fila presenta giocatori passati per l’Italia, come lo schiacciatore Andrii Diachkov (cinque stagioni dal 2009 tra Loreto, Forlì, Modena, Latina e Reggio Emilia) e il centrale Andri Aganits (a Città di Castello in A1 nel 2014), ma che in cabina di regia propone l’italianissimo Davide Saitta, dai trascorsi importanti in squadre di A2 (Crema, Perugia, Isernia) ma soprattutto di A1 come Latina, Treviso, Forlì e Molfetta, dove ha giocato l’ultima stagione tricolore nel 2013-2014 prima di espatriare per lidi esteri. Match di andata tra le mura amiche dell’AGSM Forum per la Calzedonia (mercoledì 14 febbraio alle 20.00) che dovrà poi affrontare la delicata sfida decisiva di ritorno in Francia martedì 27 febbraio, impegno per cui è stata anticipata a sabato 24 febbraio la trasferta a Vibo Valentia.

Il programma
2018 CEV Cup – Andata 4i di Finale
Mercoledì 14 febbraio 2018, ore 20.00
Calzedonia Verona (ITA) – Montpellier Volley Uc (FRA)
(Skudnik-Ozmen)

Prossimo turno
2018 CEV Cup – Ritorno 4i di Finale
Martedì 27 febbraio 2018, ore 20.00
Montpellier Volley Uc (FRA) – Calzedonia Verona (ITA)
(Georgouleas-Wurtenberger)

CHALLENGE CUP
Anche la Bunge Ravenna conquista legittimamente l’accesso ai Quarti di Finale della competizione forte di quattro successi su altrettante sfide conquistate nei Sedicesimi contro il Gentofte Volley (DEN) e negli Ottavi contro i cechi del Volejbal Brno. Ora la sfida è di quelle che gridano vendetta: sul cammino dei romagnoli, infatti, si staglia la formazione portoghese dello Sport Lisboa e Benfica, dalla qualificazione altrettanto limpida grazie a sei vittorie (due gare in più per loro che hanno iniziato dal preliminare del 2nd Round), e rea di aver estromesso proprio i romagnoli dalla competizione nell’edizione 2014/15 con una doppia vittoria, impedendo loro di accedere alla Finalissima. Tra le fila portoghesi gli schiacciatori Mrdak e Gradinarov, il primo nella nostra Serie A2 ad Atripalda e Tuscania tra il 2012/13 e il 2015/16, mentre il secondo militante a Pineto in A1 nel 2009/10. Partire bene sarà fondamentale visto che l’esordio sarà al Pala De André di Ravenna mercoledì 14 febbraio alle 19.00, mentre il ritorno insidioso è in programma nella “Città della Luce” a Lisbona, mercoledì 28 febbraio.

Il programma
2018 Challenge Cup – Andata 4i di Finale
Mercoledì 14 febbraio 2018, ore 19.00
Bunge Ravenna (ITA) – Sport Lisboa e Benfica (POR)
(Firincioglu-Dotan)

Prossimo turno
2018 Challenge Cup – Ritorno 4i di Finale
Mercoledì 28 febbraio 2018, ore 20.30
Sport Lisboa e Benfica (POR) – Bunge Ravenna (ITA)
(Lagierski-Sabroso Moratilla)