UFFICIALE: Legnano, Mingardi rescinde. Dentro Barcellini

SAB Legnano, Loris Marini

Di Redazione

Situazione sempre più in fermento in casa Legnano: nella giornata di ieri, la società è giunta a un accordo per la rescissione del contratto con Camilla Mingardi. SAB Volley Legnano ringrazia Camilla per il lavoro svolto e i grandi risultati ottenuti in queste due stagioni e le augura un proseguimento della carriera ricco di soddisfazioni.

Contestualmente alla rescissione di Mingardi, la SAB Volley ha ufficializzato l’acquisto di Cristina Barcellini. La schiacciatrice, che già da qualche giorno sta prendendo parte agli allenamenti della squadra legnanese, è stata regolarmente tesserata e potrà partecipare con le compagne alla trasferta di domenica a Pesaro.

Grande protagonista del campionato di A1 nell’ultimo decennio, Barcellini ha giocato nella massima serie per 11 stagioni consecutive. Nata a Novara il 20 novembre 1986, ha iniziato la sua carriera nel Bellinzago per poi trasferirsi nel 2003 nelle giovanili dell’allora Asystel Novara. Da lì è iniziata una lunga avventura che l’ha portata a esordire in prima squadra già nel 2004, restando poi nellarosa delle piemontesi fino al 2012 e vincendo una Coppa di Lega (2007) e una Coppa CEV (2009), trofeo in cui è stata premiata anche come miglior giocatrice. Sempre nel 2009 ha esordito con la nazionale, vincendo la medaglia d’oro alle Universiadi e alla Grand Champions Cup, seguita dal bronzo al World Grand Prix (2010) e alla vittoria della World Cup (2011) e dei Giochi del Mediterraneo (2013). Nel 2012 è passata all’Imoco Conegliano, dove ha giocato per tre stagioni, prima di trasferirsi a Montichiari. Nella stagione 2016-2017 è tornata a far parte della rosa di Novara, con cui si è laureata campione d’Italia.

“Sono veramente contenta di poter giocare con la maglia di Legnano – è il primo commento di Cristina – per me è un’opportunità importante, in un momento non semplicissimo della mia carriera, e non vedo l’ora di rimettermi in gioco e dimostrare quello che so fare. Sono arrivata in un momento di grande cambiamenti, ma le ragazze mi hanno subito accolto nel gruppo in modo ottimale: ovviamente il morale è un po’ basso dopo gli ultimi risultati negativi, ma al tempo stesso c’è grande voglia di fare e sempre con il sorriso sulle labbra, cosa che credo sia di grande auspicio per il nostro percorso futuro”.
Barcellini vestirà la maglia numero 17 della SAB.

(Fonte: comunicato stampa)