Bruno Lima lascia lo Chaumont dopo pochi mesi: torna all’Obras Sanitarias

Di Stefano Benzi

Problemi di ambientamento ma anche di nostalgia di casa. È già finita l’avventura francese di Bruno Lima, opposto 21enne in forza alla squadra campione di Francia, lo Chaumont 52 Haute-Marne: il giocatore torna in Argentina per vestire di nuovo la maglia dell’Obras Sanitarias. Stando alle voci di corridoio l’Obras aveva fatto arrivare un’offerta a Bruno Lima per la fine della stagione europea ma il ragazzo ne ha approfittato per parlare con la dirigenza del team francese e chiedere una rescissione consensuale del suo impegno. Lo Chaumont ha accettato di liberare il giocatore che torna così a casa dopo quattro mesi di impegno part-time. Nato come opposto Lima non è quasi mai riuscito a togliere il ruolo a Boyer e Tara giocando dunque come schiacciatore-ricevitore e le sue percentuali in difesa non erano straordinarie.

“Sono molto contento di tornare in Argentina – ha dichiarato Lima, nazionale argentino dal 2016, in evidenza nella Coppa Panamericana vinta lo scorso anno – posso dire di aver maturato una bella esperienza in Francia e non escludo un giorno di poter tornare in Europa, ma in questo momento tornare nel mio paese era sicuramente l’opzione migliore possibile”.