Fabris scrive a Lotti e Boschi: “La Lega Pallavolo Serie A Femminile chiede di essere al tavolo tecnico per il fondo a sostegno della maternità delle atlete”

Lega Volley Femminile

Di Redazione

Due lettere per ribadire la disponibilità della Lega Pallavolo Serie A Femminile a partecipare al “Tavolo tecnico per il fondo a sostegno della maternità delle atlete”.

Mauro Fabris, presidente di Lega – vertice di un movimento che rappresenta il secondo sport per praticanti in Italia e di gran lunga il primo sport femminile per numero di atlete coinvolte – ha scritto al Ministro dello Sport Luca Lotti e al Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega alle Pari opportunità Maria Elena Boschi per applaudire l’iniziativa e perché sia valutata la possibilità di chiamare al ‘tavolo’ di lavoro anche la Lega Pallavolo Serie A Femminile, che da tempo ha a cuore la questione della tutela previdenziale delle atlete e dei loro diritti a essere madri e a proseguire la loro passione per lo sport.

“La Lega Pallavolo Serie A Femminile è sempre in prima linea per promuovere iniziative ed attività rivolte alla tutela delle proprie atlete – afferma il presidente Fabris -. Ad esempio quando nell’ultimo anno siamo intervenuti con la Federazione Italiana Pallavolo per eliminare l’iniqua limitazione nell’utilizzo di atlete ‘Over 29’ in Serie A2. Ritengo che la Lega possa portare un importante contributo proprio in virtù delle idee e delle esperienze maturate all’interno della più grande disciplina femminile italiana. Per questo confidiamo di essere richiamati al tavolo di lavoro voluto dal Ministro Lotti e dal Sottosegretario Boschi“.

(Fonte: comunicato stampa)