L’Italia resta quarta nella classifica CEV, Serbia in vetta

Di Redazione

La prestazione certo non eccellente nel campionato europeo delle Azzurre non ha per ora compromesso la posizione in classifica dell’Italia nel ranking Cev. Se è vero che la terza eliminazione di fila ai quarti di finale del campionato continentale è una bella palla al piede per la nazionale italiana, è altrettanto vero che i punti raccolti in precedenza e le altre competizioni internazionali hanno evitato il tracollo. L’Italia resta al terzo posto della classifica CEV nella graduatoria che è appena stata aggiornata e che vede la Serbia prendere il comando della classifica con 290 punti e otto lunghezze di vantaggio rispetto alla Russia. Terze come detto le Azzurre a quota 280 – sarebbe bastato pochissimo, anche solo la semifinale per prendersi il secondo posto – mentre al quarto c’è l’Olanda che sale dalla settima alla quarta posizione a quota 271. Le Oranje sono anche la rappresentativa tra le formazioni finaliste dell’Europeo che ha guadagnato più punti in assoluto.

In caduta libera la Francia, -5 e assente agli Europei, crescita significativa per paesi come Montenegro e Portogallo che hanno visto in bella evidenza il movimento giovanile rappresentato da nazionali in forte crescita.