Wilfredo Leon si accasa in Polonia e diventa nazionale

La Polonia si prepara ad ospitare i campionati europei e l’euforia è notevole in tutto il paese che sogna di poter riconquistare il titolo continentale dopo l’unico successo in questa competizione, nel 2009. La federazione polacca ha ulteriormente alzato il tiro delle aspettative.

Oggi, a margine del “Hubert Wagner Memorial”, un torneo amichevole che si tiene ogni anno in Polonia e che quest’anno coinvolge oltre alla nazionale polacca, Francia, Canada e Russia, il presidente della federazione polacca di pallavolo, la PZPS, ha annunciato l’inserimento in squadra del cubano Wilfredo León, attualmente in forza allo Zenit Kazan con cui ha vinto sia il titolo che la coppa nazionale.

Leon è legato alla Polonia perché ha trascorso un paio di anni qui fidanzato con Małgorzata Gronkowska, una splendida ragazza, da cui ha avuto una bimba, Natalia, nata nel maggio scorso. Non appena è arrivato lo status di cittadino polacco, il presidente della federazione in persona, Jacek Kasprzyk, gli ha chiesto se volesse vestire la maglia della nazionale polacca e Wilfredo, che è stato in nazionale con Cuba dal 2007 al 2012 ma da oltre cinque anni non riceve altre convocazioni ha subito accettato.  

La notizia, diffusa oggi, ha scatenato i fan di tutto il paese: Leon è indiscutibilmente un giocatore di grande consistenza tecnica ma anche di notevole esperienza. Leon, ospite del Wagner Memorial, ha subito posato con la bandiera polacca dicendosi felice e pronto a scendere in campo. Tuttavia Leon non sarà certamente in campo a questi europei e forse nemmeno ai mondiali del prossimo anno: “Stiamo cercando di velocizzare la pratica – ha detto Kasprzyk – ma un termine di almeno due anni è necessario, vedremo quello che si può fare. Sicuramente sarà con noi agli europei del 2019”.

Volleynews aveva anticipato la notizia (leggi qui) ad aprile. Ora è ufficiale. Un talento in più per Ferdinando De Giorgi che allena la Polonia dallo scorso anno e che punta sull’Europeo imminente per arrivare a Mondiale e Olimpiadi.